Luca Guidara in ospedale, Marco Bianchi gli sta vicino ma chiede privacy


Sono tantissime le persone preoccupate per quello che sta succedendo a Luca Guidara anche se al momento, si sa davvero ben poco. Quello che è certo è che il coach dell’ordine sta affrontando un periodo difficile, per problemi di salute. E’ stato Marco Bianchi a condividere alcuni post sui social per spiegare come mai l’assenza di immagini insieme. Nessuna crisi ma solo un periodo complicato. Marco ha scritto che quando tutto sarà finito, lui e Luca racconteranno a chi li segue con tanto affetto quello che è successo. Ma sono giorni ormai che non si hanno molte notizie ed è anche per questo che Marco qualche ora fa, sempre via social, ha voluto ribadire il concetto: è un periodo difficile, Luca ha bisogno dell’affetto di tutto si, ma non è ancora arrivato il momento di parlare di quello che sta succedendo. Invita anche tutte le persone che lo seguono con affetto a non chiedere che cosa sta succedendo perchè non è ancora il momento giusto per parlarne.

LUCA GUIDARA NON STA BENE: IN OSPEDALE DA GIORNI, MARCO AL SUO FIANCO

Tutto era iniziato i primi di settembre, con una foto di Luca in ospedale, e due mani che si stringevano forte:

Ero indeciso se postare questa foto. Potrei decidere di bloccare i commenti, ma è giusto dar voce a tutti, anche a coloro che reputano triste un post così… eppure i social sono questo (per me), nessuna finzione bensì vita! Quotidianità fatta di ricette, gioie e paure, lacrime e piaceri.

Mi sembra doveroso nei vostri confronti, condividere la mia insonnia e mancanza di fiato di questa sera. Sono convinto che leggendo #chiedimilaluna del mio amico @cristianocaccamo mi distrarrò un poco…

prima di farlo però volevo dirvi grazie. Ho scelto con Luca di parlarvi di quanto accaduto solo quando tutto si sarà sistemato. Grazie a voi tutti e agli amici che mi scrivono ad ogni ora. C’è paura, come normale sia, ma siamo in buone mani e soprattutto fortunati di poterci stringere una mano, parlare e confrontarci… sul tipo di detersivo da usare per capi bianchi o scuri… grazie amici!

E poi qualche giorno fa Marco ha postato un nuovo pensiero sui social:

..e come un girasole giro intorno a te
che sei il mio sole anche di notte
e come un girasole giro intorno a te
che sei il mio sole anche di notte
tu non ti stanchi mai tu non ti fermi mai…

Quando usciremo da questo tunnel, vi racconteremo tutto. Al momento vi chiedo di rispettare la nostra privacy, il silenzio e soprattutto di fare il tifo per il mio @luca.guidara ! Come potrete immaginare mi prendo un periodo di standby per quel che posso…

Grazie per rispettarci!

PS NON CHIEDETE COS’HA PERCHÉ IN QUESTO MOMENTO È POCO IMPORTANTE… IL SILENZIO È LA MIGLIOR FORMA DI RISPETTO. ANCHE NELLA SOFFERENZA E PAURA PIÙ FORTE ♥️

Marco fa capire che è davvero un periodo difficile, anche in una delle sue ultime storie ha chiesto a parenti e amici di non fare diagnosi, di non dare idee, perchè Luca è in mano a ottimi medici che sapranno trovare la giusta cura. Il compagno di Marco Bianchi è ricoverato al Policlinico di Milano ormai da giorni e ancora a quanto pare, non è chiaro che cosa stia accadendo. E’ giusto sicuramente rispettare la privacy della coppia come è comprensibile anche capire il perchè Marco abbia scelto di dire quello che stava succedendo, anche senza aggiungere morbosi dettagli.

Un grosso in bocca al lupo a entrambi, sicuramente alla fine del tunnel arriverà presto la luce!

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close