L’incredibile storia di Roberto Cazzaniga truffato per 15 anni da una finta fidanzata: spesi 700mila euro

le iene storia cazzaniga

Nella puntata de Le Iene in onda ieri, 23 novembre2021, è stata raccontata una storia che ha lasciato senza parole molti spettatori. E’ la storia dell’ex nazionale italiano di pallavolo ed attuale capitano di Gioia del Colle Roberto Cazzaniga un uomo che è stato fidanzato per 15 anni con una donna che non ha mai incontrato e che, secondo i familiari e i suoi amici, lo avrebbe solo truffato per tutto questo tempo, continuando a chiedergli del denaro. Soldi dati in 15 anni durante i quali Cazzaniga e la sedicente modella brasiliana, si sarebbero sentiti solo al telefono. Mai infatti, sarebbero potuti avvenire degli incontri in quanto, la donna, che continuava a chiedere soldi al giocatore, era molto malata. In totale, secondo una prima stima fatta dalla famiglia e dallo stesso Cazzaniga, in questi 15 anni, il giocatore le avrebbe dato quasi 700 mila euro.

La storia di Roberto Cazzaniga a Le Iene

A occuparsi della vicenda, sono state appunto Le Iene, chiamate dalla famiglia e dagli amici di Roberto, entrato in un tunnel dal quale, forse non è ancora uscito. Tutto è iniziato appunto 15 anni fa quando una amica del giocatore, gli presenta virtualmente, via telefono, questa bellissima modella brasiliana che si chiama Maya. Il Cazzaniga per anni la sogna: è bellissima, del resto non ha tutti i torti. Le foto che questa donna continua a mandargli, sono le foto di Alessandra Ambrosio, famosissima indossatrice e modella, anche angelo di Victoria Secret.

Gli amici di Roberto e anche i suoi compagni di squadra, che erano a conoscenza di questa vicenda, per lungo tempo hanno cercato di mettere in guardia l’uomo, visto che questa Maya era sempre sfuggente e non si presentava mai agli appuntamenti che si davano. C’erano sempre delle scuse tanto che sin da subito, molti hanno creduto che la donna non esistesse. Roberto però si è innamorato di quella voce, ci ha creduto e ha sperato fino all’ultimo che esistesse realmente. Non solo, quando gli amici facevano notare la questione economica, lui rispondeva dicendo che Maya aveva i soldi ma qualcuno le aveva bloccato i conti e per questo non poteva attingere al suo denaro ma che gli avrebbe ridato tutto una volta sbloccata la situazione.

L’incontro di Roberta con Le Iene

Il giocatore non sa nulla di quello che gli sta per accadere, quando Ismaele, l’inviato de Le Iene, lo raggiunge. Sono le persone che gli vogliono bene a essere preoccupate per lui e per questo, sperano di risolvere la situazione con l’aiuto del programma di Italia 1. Con la massima delicatezza si chiede quindi a Roberto se voglia parlare di questa situazione e lui accetta di raccontare quella che definisce una “storia difficile”. La cosa però che lascia tutti perplessi sin dall’inizio è che l’uomo, negando l’evidenza, dice che ha realmente incontrato questa Maya ma non è così. Quando l’uomo mostra tutti i bonifici che ha fatto, spiega che mandava questi soldi a tale Valeria visto che la sua Maya, aveva i conti bloccati. Per dimostrare ai suoi amici e colleghi che lo invitano ad aprire gli occhi che è tutto vero, che Maya esiste, la chiama. E lei anche in quel caso, alla fine della conversazione, ancora una volta, chiede soldi al suo fidanzato. Alla fine quindi il giocatore si convince ad andare a presentare una denuncia, mentre la redazione del programma di Italia 1 lavora al caso e trova questa sedicente Maya, una donna sarda che vive a Cagliari.

Chi è la vera-finta Maya

Ismaele quindi vola in Sardegna dove trova non senza difficoltà, questa Valeria che ha dato la sua carta per i bonifici. Ma nega di essere la persona con cui il calciatore è in contatto. La donna però, alla fine, non può che ammettere di essere lei la persona con cui Roberto era in contatto. Il resto passerà nelle mani della magistratura che si occuperà di questa triste vicenda. Vicenda che vede coinvolte anche altre persone, non va dimenticato.

Purtroppo Roberto, alla fine in lacrime, deve fare i conti con questa verità che non avrebbe mai voluto scoprire. E’ stato truffato, ora è un uomo solo e pieno di debiti. Racconta tutto al programma di Italia 1 e non può che essere disperato per quanto successo, almeno però adesso, sa che le persone che realmente gli vogliono bene, avevano ragione. Ha investito per 15 anni su qualcosa che non è mai esistito. Ora però potrà riprendere in mano la sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.