La dedica di Alessandra Celentano alla famiglia, allo zio Adriano Celentano

Raramente dolce e affettuosa Alessandra Celentano si scioglie per la sua famiglia, per zio Adriano Celentano
celentano nipote

Adriano Celentano appare sempre meno ma questa volta ci ha pensato Alessandra Celentano a mostrare una foto di famiglia e una dedica. Alessandra Celentano è la figlia del fratello dell’artista, da sempre legatissima soprattutto alla cugina Rosita Celentano. Una famiglia di artisti ma è soprattutto l’affetto che li lega e che la temuta prof di Amici sottolinea. Così svela che ha anche un cuore tenerissimo ma che batte tutto per la sua famiglia, per lei in assoluto la cosa più importante. Pioggia di commenti per i tre Celentano, per la foto così rara; ci sono soprattutto i grazie alla maestra di danza, i grazie per avere mostrato sui social lo zio.

Adriano Celentano sui social con la figlia e la nipote

“Nella vita, la famiglia è la cosa più importante che esista. Io e Rosita insieme a Zio Adriano!” quanto orgoglio nelle parole della prof di Amici che ovviamente sa bene quanti like e commenti positivi può scatenare un selfie come questo, soprattutto perché il Molleggiato non ama mostrarsi, soprattutto sui social. Questa volta per la nipote e la figlia ha fatto una eccezione. Si vociferava che i rapporti tra zio e nipote non fossero buoni ma con questo post e la dolce dedica Alessandra Celentano ha messo tutti a tacere.

Grandi complimenti per il cantante, tutti pensano che sia sempre uguale, che sia un vero mito. Tra i commenti anche quello di Raffaella Mennoia, una delle principali collaboratrici di Maria De Filippi in tutti i suoi programmi. Anche per lei Adriano Celentano resta il mito di sempre, da ammirare sempre.

Rosita Celentano appare in tutta la sua bellezza, a 57 anni non ha ceduto e sembra che non cederà mai, ad alcun ritocchino. Il suo desiderio è quello di invecchiare serena, accettando le rughe, mostrando equilibrio e non volti tutti uguali.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.