PIF fiume in piena a Carta Bianca perde la pazienza: “Vaffanc**, ma che uomo sei”

L'amaro sfogo di PIF a Carta Bianca stenta a credere ai commenti degli abitanti di Castelvetrano pro Matteo Messina Denaro ed esplode
sfogo pif carta bianca

Nel corso della puntata di Carta Bianca in onda il 17 gennaio 2023, il pubblico di Bianca Berlinguer ha assistito all’amaro sfogo di PIF. Una reazione più che comprensibile quella di PIF che vedendo alcuni suoi conterranei reagire in un determinato modo alle domande sull’arresto di Matteo Messina Denaro, è rimasto così basito da esplodere. PIF ieri è stato ospite del programma di Rai 3 per commentare quello che è successo nelle ultime ore, per parlare di quello che accadrà adesso in Sicilia, di quella che potrebbe essere la reazione di Cosa Nostra all’arresto del super boss. Poi è stato mandato in onda un servizio, girato proprio nel paese in cui Matteo Messina Denaro è nato, paese in cui vivono ancora tutti i suoi familiari. Il giornalista di Rai 3 ha quindi intervistato diverse persone del paese. Ma non tutte si sono esposte. Comprensibile, ha fatto notare lo stesso PIF ma non giustificabile. Puoi non dire niente, tacere, dire di non voler commentare la notizia ( sei il vicino di casa dei familiari del boss, potremmo anche comprendere le tue paure). E invece no. Punta il dito PIF contro quelle persone che hanno deciso di commentare in modo diverso. Un uomo in particolare, fermato dal giornalista di Carta Bianca ha detto: “Per me hanno fatto un errore ad arrestarlo. Per trent’anni c’hanno mangiato tutti, dopo trent’anni non è più buono?”. Un altro vicino di casa della famiglia del boss ha commentato dicendo che non sa che cosa pensare, che a lui non interessa e via dicendo. Insomma PIF, ascoltando le parole dei suoi conterranei è esploso e non si è più trattenuto.

Mi Fa incavolare, perché una volta negavano negli anni 70. Quando andavano dal vicino di casa di Toto Riina è evidente che non si scagliavano contro la mafia. Quando però nel 2023 c’è un signore che dice ‘hanno sbagliato ad arrestarlo’, direi vaffan**lo!” ha detto PIF in collegamento esterno con il programma di Rai 3, molto amareggiato per quello che aveva ascoltato.

La reazione di PIF alle risposte dei cittadini di Castelvetrano

PIF come un fiume in piena si è sfogato, contro queste persone che ancora oggi non si rendono conto della gravità delle azioni commesse da boss come Matteo Messina Denaro: “Ti farei vedere la foto della bambina morta a Firenze e ti direi vaffa***lo! Mi fa più schifo di Matteo Messina Denaro. Queste persone qua mi fanno più schifo del mafioso, perché nel 2023 non è possibile. Vaffan***o! Mi dica il nome e cognome di questo qua e gli dico vaffa***lo, querelami, sei senza dignità! Quando vedo queste dichiarazioni qua mi arrabbio e non ci sono giustificazioni.” Bianca Berlinguer ha lasciato che PIF, visibilmente scosso dalle parole delle persone intervistate, si sfogasse.

PIF ha concluso poi: “Io non ho paura del mafioso, io ho paura di questo signore qua che magari non è neanche mafioso. Questa è la cosa schifosa. Mi fanno più schifo dei mafiosi vero. Ma stai zitto, ma un minimo di dignità! Ma con quale coraggio guardi i tuoi figli? Ma che uomo sei? Nel 2023 non c’è giustificazione davanti a questo atteggiamento qua. La gente di Castelvetrano dovrebbe uscire, essere orgogliosi e non frequentare più né Matteo Messina Denaro né questa persona qua. Mi sono coronizzato davvero scusami”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.