Sean Penn e Scarlett Johansson: è finita per sempre?

La  storia d’amore tra Sean Penn e Scarlett Johansson sembra essere già arrivata già al capolinea . Scarlett Johansson e Sean Penn non si frequentano più: a diffondere la notizia è stato il settimanale americano People. In effetti qualche dubbio era venuto  dopo che Sean Penn si era presentato al festival del cinema Cannes per il film che poi ha vinto, ‘The Tree of Life’, con Brad Pitt, senza la compagnia di Scarlett. Penn presenziava a Cannes anche per l’ultimo film di Paolo Sorrentino, This must be the place. L’attore ha ricevuto la consacrazione con film come Carlito’s Way , Dead Man Walking , La sottile linea rossa , 21 grammi e Milk e Into the Wild . E’ vero anche che la Johansson era impegnata nelle riprese di ‘The Avengers’, si era addirittura vociferato che la musa di Woody Allen, diventata famosa con  L’uomo che sussurrava ai cavalli aspettasse un bambino da Sean
I giornali americani hanno spesso sottolineato la differenza di età tra i due attori: ben ventiquattro anni. Scarlett 26 anni e Sean 50 anni, I due avevano fatto impazzare il gossip di tutto il mondo con una sorta di fuga d’amore a Cabo San Lucas a marzo, dopo che  erano stata avvistati un paio di volte scambiarsi tenere effusioni pubblicamente  a Los Angeles. Dopo il viaggio, i due attori hollywoodiani hanno deciso di  uscire allo scoperto, e di presentarsi assieme agli appuntamenti mondani . La coppia ha sostenuto l’elezione di Barack Obama nel 2008. Per il momento, scrive People, non è dato conoscere i motivi della fine della storia e non ci sono dichiarazioni in merito.

One response to “Sean Penn e Scarlett Johansson: è finita per sempre?

  1. Elezioni Ammin.’11- TANTO TUONO’ CHE… autoDILUVIO’ !

    DOPO I TUONI A DESTRA :PROCESSI A BERLUSCA, COLTELLATE ALLE SPALLE DI FINI, MASS MEDIA CONTRO, SCATENATI SEMPRE, IN ETERNO (Tv,Stampa dominante indenne , 1 solo giorno x molte apparizioni del Premier = 6/700.000 €. di multa agli ospitanti), ALLEANZE INNATURALI AL LIMITE DELL’ERESIA ( pieno sostegno a chi attacca parecchi dogmi pontifici :matrimoni omosessuali, eutanasia, relativismo ateista,….) DI SETTORI PROGRESSISTI DELLA CHIESA..
    DOPO I TUONI A SINISTRA: TROPPE PANZANE REGALATE ALL’OPPOSIZIONE , GUERRA VERA ALLA LIBIA AL GUINZAGLIO DEGLI IMPROVVIDI AVVOLTOI DELLA COALIZIONE OCCIDENTALE, SPACCONERIE PRE ELETTORALI PER LA VITTORIA GIA’ IN TASCA (un invito agli indecisi e svogliati, per non votare), LEGGEREZZE E FREQUENTAZIONI PERSONALI (p.es. Ruby,caso, ancora in fase istruttoria,dato in pasto da CERTA Magistratura a CERTA Stampa per pronunziare una condanna preventiva,ma mediatica, non processuale, perché, alla fine,con troppe crepe e nessun accusatore del Premier, sarà un vero autogol per la Giustizia in genere +…) DI BERLUSCA OPINABILI ( soprattutto per lui sotto osservazione anche in wc se per caso dovesse fare pipi’ fuori), GAFFE E LITI INTERNE ANCHE IN FASE PRE-BALLOTTAGGIO (Ministeri di qua e di là, Polverini, Carfagna pro omofobia ….), FACILE PRESSIONE DEMAGOGICA SUGLI EFFETTI DELLA CRISI (che secondo me ancora farà necessariamente tante vittime) CON SCIOPERI IN OGNI ANGOLO D’ITALIA, SENZA DECISE RISPOSTE DELLA MAGGIORANZA (Se le entrate tributarie precipitano in rapporto al calo dei fatturati aziendali e le spese crescono per la Cassa Integrazione, da dove scavare soldi per il coro di richieste miliardarie, senza finire come la Grecia ? Naturalmente,per opportunità e necessità, sarebbe bastato come prima ed unica cosa imporre ad ognuno il rientro nei propri ranghi per svolgere semplicemente il proprio dovere – vedi Napoli etc- e dare anche diffusa informazione della vera ragione che ha fatto decollare, senza dare spiegazioni reali, la Germania, da tutti evocata come esempio – Draghi e coro a seguire : facciamo come i tedeschi; ma anche lo Zambia vorrebbe fare la stessa cosa, scoprendo così che anche gli asini possono volare- : Lì il sindacato in primis e gli altri poi hanno decurtato gli stipendi e, quindi le spese superflue, del 30% – in Italia basta ricordare che i Magistrati, chiamati ad un minimo sforzo, hanno “legittimato” uno storico sciopero).
    ARRIVO’ l’autoDILUVIO, MOLTISSIMI ,NON SOLO NON SI SONO IMPEGNATI, CREDENDO CHE I RISULTATI VENGONO DA SOLI COME I FUNGHI (però solo se piove), MA NON HANNO NEPPURE CERCATO OMBRELLI, TENDE, CAVERNE, MA SOPRATTUTTO IL RIPARO NELL’URNA ELETTORALE, DISERTANDOLA IN MASSA (certo cosa da far riflettere assenteisti e politici) ,LASCIANDO COSI’ CHE QUEI PUR MISERI VOTI DEL COSIDETTO 3° POLO PESASSERO COME UNA PIETRA TOMBALE.

    FU COSI’ CHE IL MOSTRO EMERSO DAI RISULTATI, MI FAREBBE ANCHE GODERE PER QUEI DISERTORI ORA INCREDULI,SE NON FOSSE CHE CI COSTRINGERA’ A SUBIRE DEI MOSTRI POLITICI IN CITTA’ SIMBOLO (Unica consolazione nella debacle: s’è perso Fini! Sapete dov’è?).
    MA COME SEMPRE GLI SPETTACOLI HORROR DURANO POCO !

    [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.