Kate in ritardo niente parto: il principe Harry deluso lascia Londra

Era tornato nel week end con la speranza di vedere il suo nipotino e invece niente di fatto. I media inglesi parlano di un principe Harry deluso dal ritardo di Kate Middleton che non ha ancora lasciato la sua residenza alla volta dell’ospedale dove dovrebbe mettere al mondo il secondo royal baby. A quanto pare, secondo le ultime indiscrezioni che arrivano sulla gravidanza di Kate, la duchessa avrebbe dovuto già partorire, sarebbe cinque i giorni di ritardo. Ma come capirete bene queste sono solo indiscrezioni. C’è però una certezza: Harry, il fratello di William, sta per lasciare Londra. Era tornato a casa con la speranza di salutare il suo secondo nipotino ma a quanto pare non potrà farlo. In partenza per l’Australia non rientrerà in Gran Bretagna prima di metà maggio. Si vocifera che il principino sia deluso da questo ritardo di Kate avendo lui organizzato in modo perfetto la sua permanenza e i suoi viaggi da Londra. Solo voci cattive visto che l’attesa per questo parto è davvero tanta? QUANDO PARTORISCE KATE? LE ULTIME NEWS DEL 28 APRILE 2015 Sembrerebbe di si anche se è vero che Harry ieri ha lasciato Londra per volare in Australia. Partenza in serata e ritorno, secondo quanto annunciato, a metà maggio. Le scommesse intanto proseguono: il secondo figlio di William e  Kate nascerà nel giorno del loro anniversario di matrimonio? Ricordiamo infatti che il 29 aprile del 2011 Kate e William incantavano il mondo intero con il loro matrimonio da favola.

In compenso però il principe Harry ha passato molto tempo con il piccolo George pare che tra i due ci sia un rapporto molto bello. Ricordiamo che il principino spegnerà la sua seconda candelina a luglio. Intanto dalla casa reale fanno sapere che la nascita del secondo figlio ( non si sa ancora se maschio o femmina) di William e Kate sarà annunciato con un comunicato stampa ufficiale ma anche da un messaggio sui social. Da twitter a instagram l’annuncio per la nascita del secondo genito sarà davvero social. Segno dei tempi che cambiano e delle famiglie reali che non sono più quelle di una volta!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.