Marco Baldini ha tentato il suicidio, a salvarlo un barbone


Marco Baldini si è rovinato da solo, con le sue mani, un errore dietro l’altro e tutto ciò che da lui stesso abbiamo sentito raccontare. Per questo merita di non essere aiutato? Assolutamente no, ma siamo sinceri, della sua storia non abbiamo capito tutto e adesso ci ritroviamo a riportare la notizia che Marco Baldini ha tentato il suicidio. E’ accaduto un anno fa ma non per questo fa meno impressione. Il conduttore radiofoncio da tempo è in grave difficoltà economica a causa dei debiti accumulati con il gioco d’azzardo. In diretta a La Zanzara di Radio 24 Baldini ha raccontato di aver sfiorato la morte e non solo.

Alle domande di Giuseppe Cruciani lui ha risposto: “Una merd*. Sto male, molto male. Economicamente sono sotto lo zero. Sopravvivo, si impara a vivere con poco. Ci si adatta. Si impara a risparmiare. Sono in totale indigenza”. Arriva a fine giornata arrangiandosi e cercando di non chiedere più nulla a nessuno.

EXPO 2015 – LA SICILIA LASCIA IL PADIGLIONE – QUI LE NOTIZIE


E’ convinto che come personaggio pubblico si sia già suicidato ma tiene alla sua dignità di essere umano. Vive con pochissimi euro al giorno e si adatta a ciò che gli offrono. Marco Baldini non è più la spalla di Fiorello e per la prima volta parla di lui con un po’ di amarezza: “Tanti mesi fa ho manifestato una grossa difficoltà… quando una persona grida tante volte al lupo quando poi arriva davvero il lupo non viene creduto. Probabilmente non mi ha creduto. È una cosa abbastanza umana. Fiore si spaventa. Inizialmente mi ha detto ‘tranquillo, se arrivano qua i debitori li affronteremo’. Ma anche lui, come tutti gli altri, non mi ha creduto. Non mi sento tradito da Fiorello, ma dallo showbiz. Lui soldi in mano non me li ha mai dati, però mi ha dato da lavorare tanto”.

CREDE DI DIMAGRIRE PER LA DIETA MA HA UN TUMORE – LA STORIA DRAMMATICA QUI

Poi Baldini parla del giorno in cui aveva deciso di farla finita, ci aveva pensato più volte, ci pensa ancora ma alla fine confessa che gli manca il coraggio. Di quel giorno racconta: “Circa un anno fa ero partito proprio con la brocca di volerla fare finita. Trovai un posto molto lontano da Roma, un posto isolato. Nella mia testa avrebbero dovuto ritrovarmi dopo tanto tempo. Avevo preso il tubo – perché avevo letto nei vari manuali che si trovano su internet qual è il sistema meno cruento per farlo – per collegarlo allo scappamento della macchina. Mentre ero lì a chiudere il finestrino con il nastro isolante – ero molto distante dai centri abitati – mi sono sentito arrivare un cartone in faccia da dietro. Era un barbone che mi aveva visto fare il gesto insano e mi voleva rapinare. È stato un pirla, perché se avesse aspettato un quarto d’ora… Quindi mi ha salvato il barbone! Mi sono alzato, gli ho tirato due cartoni in faccia. Lui è caduto in un fosso e io sono partito in macchina con il tubo attaccato”.

Noi crediamo ci voglia molto più coraggio a vivere, soprattutto quando si sceglie di vivere fino in fondo.Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close