Lamberto Sposini presenta la persona che gli ha salvato la vita (FOTO)


Forse non vedremo ma più l suo ritorno in tv ma è già un gran passo quello fatto Lamberto Sposini (foto) di apparire su Instagram postando foto e commenti. Lui che non avrebbe voluto che il suo pubblico lo vedesse in difficoltà ha cambiato idea e in questo modo è meno solo. Nelle recenti foto postate sul suo profilo social Lamberto Sposini ha presentato la persona che gli ha salvato la vita, il medico che in quel terribile giorno del 2011 evitò il peggio. Sono passati 4 anni, era il 29 aprile e negli studi Rai Lamberto Sposini fu colpito da un ictus.

Tutto avvenne poco prima della messa in onda de La vita in diretta, programma che in quel periodo il giornalista conduceva con Mara Venier. E’ stata proprio lei a non abbondanarlo mai a convincerlo che era un bene rimanere in contatto attraverso social con tutti. Sì, una finestra sul mondo importante che ha fatto in modo di riunire Sposini con chi l’ha sempre seguito in tv.

LE FOTO DEL MATRIMONIO DA FAVOLA DI FLORENZI, CALCIATORE DELLA ROMA – CLICCA QUI


E i fan di Sposini non potevano che unirsi ai suoi ringraziamenti rivolti al dottore Giulio Maira. E’ lui che lo ha operato al Gemelli di Roma, ha fatto solo il suo dovere ma ciò che fa per gli altri ha un valore immenso, come tanti altri medici. Tutti lo ringraziano tra i commenti e aggiungono la soddisfazione d vedere che Lamberto sta bene, che migliora con il passare del tempo. La strada verso la completa riabilitazione è ancora lunga ma con il pubblico accanto che gli dona tanto sostegno tutto è più semplice. Sposini può contare anche sul sostegno delle figlie Matilde e Francesca e dell’ex compagna Sabrina Donadio che non l’ha abbanondato nonostante il loro amore fosse già finito prima dell’incidente.


Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

1 commento per “Lamberto Sposini presenta la persona che gli ha salvato la vita (FOTO)”

  1. 21 Giugno 2015

    […] LE ULTIME FOTO DI LAMBERTO SPOSINI – CLICCA QUI […]

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close