Giovanna Mezzogiorno mamma torna dopo cinque anni molto cambiata (Foto)

Giovanna Mezzogiorno (foto) è tornata al cinema dopo cinque anni di assenza, una lunga pausa dal suo lavoro e la ritroviamo davvero diversa da come la ricordavamo. La Mezzogiorno è diventata mamma cinque anni fa e la sua trasformazione è evidente e non ne fa certo mistero. Non ha nascosto le difficoltà avute e superate nemmeno dopo la nascita dei suoi gemelli. La Mezzogiorno ha 42 anni ed è mamma di Zeno e Leone avuti dal marito Alessio Fugolo; non c’è certo bisogno di sottolineare che i due bambini sono la sua vita e che li adora come ogni altra mamma, ma l’attrice in questi anni ha segnato il cambiamento nella sua vita forse più di molte altre mamme. Siamo abituati a vedere le mamme famose vivere il pancione con estrema naturalezza e come un periodo di massimo splendore, ma non per tutte e così e davvero non lo è fino in fondo, Giovanna Mezzogiorno non ne fa mistero.

Ne ha parlato, ha parlato in passato delle difficoltà di una donna che diventa mamma e ha detto no alle foto col pancione in copertina per mostrarsi a tutti, per continuare ad esserci anche magari senza lavorare sodo. A Vanity Fair aveva confidato che la gravidanza l’aveva distrutta, che ci ha messo tre anni per riprendersi. Una nota fuori dal coro mentre osserviamo tante mamme vip che in pochi giorni tornano al mondo di sempre in gran forma e sorridente come se il bebè appena nato non cambiasse tutta la vita. Giovanna ha confessato che per due anni è stata uno straccio, che con due gemelli tutto il cammino è stato difficile e che forse spesso era sola e senza aiuto.

Anna Tatangelo nel nuovo cinepanettone – qui il video

Solo nel 2014 l’abbiamo vista velocemente sotto i riflettori poi più niente ed è stato così per cinque anni. Adesso Giovanna Mezzogiorno torna sempre bella ma tanto diversa da prima della gravidanza. A Roma ha posato per la presentazione del film Disney Come diventare grandi nonostante i genitori. Bentornata!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.