Antonella Clerici a pezzi, non dorme da mesi e a La prova del cuoco racconta il motivo (Foto)

Antonella Clerici (foto) la vediamo sempre sorridente tra una cucina e l’altra de La prova del cuoco ma oggi ad iniziato puntata era evidente che fosse stanca. Un po’ di fatica nel parlare, il volto di chi dorme poco e meno sorrisi del solito. La conduttrice de La prova del cuoco ha sempre meno energia ed il motivo lo rivela lei al suo pubblico: è Oliver che non la fa dormire la notte, che reclama la sua presenza. Oliver è il cane che Antonella Clerici ha da quando era un cucciolo; adesso è un vecchietto di più di 14 anni e si trascina dietro la sua sofferenza. Chi ha un cane sa bene che è come prendersi cura di un figlio e ormai da mesi Antonella Clerici di notte si alza di continuo per stargli accanto. Non dormo più da mesi e adesso sono proprio arrivata” ha confidato la conduttrice oggi in diretta durante La prova del cuoco.

Sono arrivata ad un punto che faccio fatica e chiedo scusa ma sapete che io vi racconto tutto… sono mesi che io resisto e lui peggiora… io dormo sempre meno”. Antonella racconta che ogni due ore il suo cane abbaia sapendo che lei si alza dal letto e arriva a coccolarlo ma aggiunge anche che un po’ abbaia perché è un cane viziato.

Le ricette di oggi 30 maggio 2017 La prova del cuoco – clicca qui

Durante l’anteprima avevamo pensato che la Clerici avesse la febbre ma prima che partissero i gossip ha voluto chiarire che è per Oliver che ormai non dorme più di notte, che è tanto stanca e che magari adesso la fine del programma arriva al momento giusto. Domani un nuovo appuntamento con La prova del cuoco che chiuderà questa edizione il 2 giugno, poi avrà tempo per riposarsi e coccolare Oliver e se stessa.

Seguici anche su Instagram

One response to “Antonella Clerici a pezzi, non dorme da mesi e a La prova del cuoco racconta il motivo (Foto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.