Laura Freddi col pancione rivela i dettagli della nascita della sua bimba (Foto)

Per Laura Freddi è il momento più bello della sua vita, è incinta della sua prima figlia e ha finalmente il pancione che ha tanto desiderato. Laura Freddi è quasi all’ottavo mese di gravidanza e ospite di Eleonora Daniele a Sabato Italiano ha confidato quando è prevista la data del parto, come si chiamerà la sua bambina ma anche altro. In questi giorni si è parlato molto di Michelle Hunziker, delle sue rivelazioni sulla setta che l’ha tenuta prigioniera tanti anni fa. Anche Laura Freddi ha conosciuto la donna che in quel periodo ha rovinato la Hunziker. Laura e Michelle lavoravano insieme, anche a lei è stato suggerito di rivolgersi alla famosa pranoterapeuta per un problema che aveva, ma per sua fortuna non si è lasciata convincere, è stata forte ed è scappata via subito. A Sabato Italiano la bellissima Laura Freddi col pancione ha raccontato serena cosa accadde. Adesso si gode la sua dolce attesa e confida “Quasi ci siamo”. A 45 anni diventerà mamma per la prima volta.

Laura Freddi dovrebbe partorire l’8 gennaio e la bimba così tanto voluta da lei e Leonardo D’Amico si chiamerà Ginevra, ma non è ancora del tutto sicura.

Il racconto di Michelle Hunziker sulla setta e gli anni da incubo 

Dell’incubo che è toccato a Michelle Hunziker e che lei ha sfiorato racconta: “Ho sfiorato questo periodo. Lavoravamo insieme e ci frequentavamo. Ho conosciuto questa guru. Sono andata in una casa ma non mi sono fidata. Io ero andata perché sapevo che fosse una pranoterapeuta. Avevo un problema in quel momento e ho provato come si fa nella vita e sotto consiglio di alcune persone che ci gestivano nel mondo dello spettacolo e che ci dicevano che, se non fossimo andate non avremmo lavorato”. Poi aggiunge: “Ricordo di aver incontrato questa donna molto colta e preparata. Era una persona con un grande carisma. Mi fece questa seduta e poi io, da sola, avvertii delle cose che non mi piacevano. Non avevo avuto vantaggi e intuivo che c’era qualcosa che non andava e quindi ho detto no”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.