Enrico Papi dimagrito pronto per Guess My Age: i segreti della sua dieta


Lo rivedremo presto in tv e probabilmente ci renderemo conto dei nuovi risultati che la dieta ha avuto sul suo fisico. Parliamo di Enrico Papi che apparirà in tv molto dimagrito. Già lo scorso anno era in buona forma ma adesso si prepara a tornare al timone di Guess My Age, ancora più magro! Il conduttore ha raccontato che negli ultimi anni ha deciso di fare una dieta: sono lontani i tempi in cui lo vedevamo con le guancette a sventola su Italia 1 alla conduzione di Sarabanda. Oggi il conduttore vanta una taglia 46, ha dimenticato il periodo in cui indossava la 52. Anche la sua partecipazione a Ballando con le stelle nel 2016, lo ha aiutato, come succede a molti protagonisti dello show di Rai 1, i chili persi nei lunghi allenamenti in sala sono tanti!

Enrico Papi, intervistato da Tv sorrisi e canzoni ha raccontato di aver fatto una dieta e di stare molto attento al suo regime alimentare. Ma c’è anche un altro segreto per essere sempre in forma: un figlio di 10 anni di movimenta la vita e ti fa fare tanto sport!

Dovremmo stare attenti tutti, del resto, alla nostra alimentazione. Ed Enrico Papi, nell’intervista, spiega cosa fa oggi per tenersi in forma e quali sono i suoi “trucchi”. 


ENRICO PAPI DIMAGRITO SVELA I SEGRETI DELLA DIETA CHE HA SCELTO DI FARE

Il conduttore spiega quello che fa oggi per mantenersi in forma: “Non mangio più pasta a pranzo e a cena e non faccio più footing, preferisco passeggiare”. E ancora: “A volte vedo passare questi cinquantenni che corrono sudati ad agosto e dico: ma sono matti!”. E anche se l’età passa per tutti, lui continua a sentirsi molto giovane dal punto di vista mentale: “Di cervello posso avere dai 16 ai 18 anni e come intraprendenza sono ancora un trentenne”.

Quest’estate poi ha sfoggiato anche una barbetta che lo rende ancora più magro !


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close