Chiara Ferragni stupisce Fedez con un abito che porta scritte le parole della loro canzone d’amore (FOTO)


Chiara Ferragni ha lasciato il suo Fedez senza parole e lo ha fatto scegliendo un abito, sempre disegnato dagli stilisti di Dior, ma dove il suo lavoro è stato decisivo. Non è una scelta super originale, infatti basta pensare che Angelina Jolie per le sue nozze, chiese di stampare sul suo abito dei disegni fatti dai suoi figli, ma sicuramente ha colto nel segno. Da un lato principesco per i volumi, dall’altro gipsy al punto giusto per via delle scritte: sul vestito la Ferragni aveva inciso l’amore musicale che Fedez prova per lei. Sull’abito infatti sono comparse le frasi della canzone d’amore che Fedez ha scritto per lei quando le ha chiesto di diventare sua moglie. Un gesto che Fedez non si aspettava e che lo ha lasciato a bocca aperta. Immancabile poi, anche il simbolo di Chiara Ferragni e delle sue collezioni.

IL SECONDO ABITO DI CHIARA FERRAGNI: SPOSA ROMANTICA PER LA FESTA CON PAROLE D’AMORE 

Ed ecco le foto del secondo abito di Chiara Ferragni che, una volta finita la cerimonia e il banchetto, ha “fatto fuori” la pesante gonna, per scendere in pista:

Per rinfrescarci la memoria, ecco il testo del famoso brano che Fedez ha dedicato a Chiara Ferragni

Prendo quello che prendi te, quattro bicchieri di Chardonnay.
Pieni di ‘ma’, pieni di ‘se’ ci si rivede fra un po’.
Vieni alle tre, non ho ancora visto la Tour Eiffel.
Ti blocco a Malpensa e ci baciamo a Charles de Gaulle.

Sembrava nulla e invece eccoci qua: tu la mia calamita io la tua calamità.Una dose di certezza per le mie velleità, per sempre sarà.

Non servono anelli che ci tengono assieme,
perché di anelli son fatte le catene.
Seppur così presto non ne faccio altrimenti,
cuore in arresto, favorisca i sentimenti.
Nel pomeriggio lasciamo la stanza, io che non dormo sui voli Lufthansa.
Tu stai ancora un po’, ancora un po’.

Non ho mai fatto il nodo alla cravatta fino ad ora,
la vita m’ha insegnato a farmi il nodo alla gola.
Mi spiace ti sei presa un paranoico d’adozione,
per questo ho un problema per ogni soluzione.

Non ci pensi, no, faccio un salto nel vuoto dei nostri silenzi.
E ti ho detto: “Se mi tocchi stai attenta che ti sporchi”,
a casa ho un cuscino con vista sui tuoi occhi.

Sembrava nulla e invece eccoci qua, tu la mia calamita io la tua calamità.
Una dose di certezza per le mie velleità, per sempre sarà.


Non servono anelli che ci tengono assieme,
perché di anelli son fatte le catene.
Seppur così presto non ne faccio altrimenti,
cuore in arresto, favorisca i sentimenti.
Nel pomeriggio lasciamo la stanza, io che non dormo sui voli Lufthansa.
Tu stai ancora un po’, ancora un po’”.


Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close