A Domenica Live Paola Caruso fa la macchina della verità che certifica la sua versione


E’ arrivato il momento della macchina della verità per Paola Caruso che ha deciso di confrontarsi con la sua versione dei fatti per quella che è la storia con Moreno Merlo. Nella puntata di Domenica Live del 15 dicembre 2019 Moreno Merlo ascolta quello che è successo negli ultimi giorni con Paola Caurso che ha deciso di sottoporsi alla macchina della verità. La vicenda si chiuderà forse domani sera a Live-Non è la d’Urso ma nel frattempo scopriamo quello che è successo con la macchina della verità. Ezio Denti ha fatto 12 domande a Paola Caruso e a quanto pare sembra che lei abbia raccontato la verità sulla storia con Moreno, sulla loro relazione, sul giorno della lite e su tutto quello che è successo tra di loro. “Ah beh se lo dice la macchina della verità io mi arrendo” ha commentato Moreno dopo aver visto il servizio della macchina della verità fatto a Paola Caruso a casa sua. Barbara d’Urso commenta dicendo che potrà sottoporsi anche lui, se vorrà ma si augura che questa vicenda si possa concludere con un confronto pacifico nell’ascensore.

LA MACCHINA DELLA VERITA’ DI PAOLA CARUSO A DOMENICA LIVE

Ma che cosa avrebbe confermato la macchina della verità? Avrebbe confermato che Paola non ha detto menzogne. Sarebbe falsa la richiesta fatta a Moreno, di fingere di stare insieme per poi andare da Barbara d’Urso. Sarebbe vero che lei e Moreno hanno litigato in macchina e che lui le avrebbe dato una gomitata ( anche se in questo caso siamo di fronte a un falso positivo).

Sarebbe vero che lei chiedeva a Moreno di non uscire con gli amici visto che lei, avendo un bambino preferiva non andare in discoteca. Insomma la versione di Paola Caruso sarebbe quella reale mentre Moreno, a detta dell’ex Bonas di Avanti un altro, avrebbe mentito.

Moreno porta in puntata i suoi referti, le sue di prove e conferma di esser stato picchiato dalla Caruso, mostra i segni sul volto e spera di mettere fine il prima possibile, nelle sedi opportune, questa vicenda.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close