Pamela Barretta è la più bella del reame a Uomini e Donne: bella da perdere la testa (FOTO)

Primo posto in classifica per Pamela Barretta nella puntata di Uomini e Donne in onda il 21 gennaio 2020. La bellissima pugliese non fa più parte del programma, ha trovato infatti l’amore grazie alla trasmissione ma oggi ha sfilato, visto che era ospite della puntata. Lei ed Enzo avevano raccontato settimana scorsa della loro relazione e oggi c’è stato spazio per la sfilata. Una cosa che però sembra non aver fatto particolare piacere a Barbara che ha chiesto, dopo la sua di sfilata a Maria, di togliere a Enzo la possibilità di votare. Una scelta assolutamente incomprensibile, visto che a quel punto, le altre dame avrebbero dovuto chiedere che il “signore interessato” a una o all’altra, non votasse…Ma si sa, la De Santi è fatta in questo modo e anche se ha detto di aver compreso tutti i consigli di Anahi, forse ha bisogno di riascoltarli.

A nostro avviso Barbara è quasi sicuramente una delle donne più belle viste nel programma in questi anni ma non ha mai saputo valorizzare tutta la sua bellezza. Un volto delicato, delle forme eleganti ma spesso messe ko da abiti poco fini e polemiche sterili che accompagnano poi le sue sfilate.

PAMELA LA PIU’ BELLA DEL REAME VINCE LA SFILATA A UOMINI E DONNE

Ed è anche vero che i maschietti spesso votano in base a quanto più si vede ( oggi ad esempio a Veronica è andata male solo perchè c’era Pamela, altrimenti sarebbe arrivata prima).

Tutti nove e dieci per Pamela che ha conquistato anche oggi i maschietti anche se il pubblico a casa non è stato molto d’accordo. Infatti in molti sui social hanno trovato poco corretto il fatto che Pamela sfilasse, criticandone anche l’abito.

Non è però la prima volta che succede, in altre sfilate anche Ida ha calcato la passerella senza essere tra le dame del programma.

E a voi chi è piaciuta di più?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.