La rabbia di Aurora Ramazzotti contro Trenitalia: “Non ti dicono nemmeno quanto devi aspettare”

All'ennesimo ritardo e mancanza di comunicazioni Aurora Ramazzotti esplode contro Trenitalia
Aurora Ramazzotti Trenitalia

Aurora Ramazzotti viaggia di continuo e non è la prima volta che in treno si arrabbia, questa volta lo sfogo ci sta tutto ed esplode contro Trenitalia. Il disagio con i trasporti purtroppo è sempre più presente, Aurora si sofferma sui treni e non solo sui ritardi ma soprattutto sulla mancanza di informazioni, di comunicazioni. Da influencer vera mostra il disagio in una giornata calda, con il tempo che passa inutilmente e senza sapere come e quando arriverà al suo appuntamento. Una serie di storie su Instagram mostrano la sua pazienza che è andata via, ieri la giornata è stata davvero pesante per Aurora Ramazzotti come lo è per tutti coloro che salgono sul treno e temono quello che è successo a lei. Lo sfogo di Aurora Ramazzotti è del tutto comprensibile ma come sempre la sua ironia trionfa.

Aurora Ramazzotti e le piaghe che augura a Trenitalia

Fa sorridere la sua maledizione a Trenitalia, augurare le piaghe ad una cosa non può che farci ridere ma anche comprendere la sua rabbia.

“Bienvenue à bord un ca**. Li mortè votre. Che poi se non bastasse che è sempre in ritardo, manco ti dicono perché/come e quanto tempo devi aspettare prima di scoprire che ne sarà di te, se dovrai morire sulla carrozza due – scrive Aurora Ramazzotti – Niente e tu sei in balia dell’attesa in cui l’unica cosa che puoi fare è bestemmiare forte forte e invocare le peggio piaghe a Trenitalia”.

Poi prende la settimana enigmistica e inizia a distrarsi con un cruciverba e poi un altro e un altro ancora. Continua la sua ironia e confessa che sta per trasformarsi in una parola crociata, che ne ha già fatte dieci. Poi dopo un po’ di ore arriva a destinazione, le torna il sorriso perché ad attenderla c’è il suo fidanzato. Goffredo Cerza le sorride e lei fa lo stesso, rabbia passata ma non il problema con Trenitalia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.