Laura Pausini gelosa di Paolo Carta controlla il telefono e risponde a una donna che lo corteggia (Foto)


laura pausini

La immaginavamo passionale Laura Pausini nella vita privata, nel suo legame con Paolo Carta, e infatti la cantante romagnola confida la sua gelosia e cosa fa per scongiurare la presenza di altre donne nella vita del suo compagno (foto). Non si nasconde dietro false parole e alla rivista Grazia confida che tutti i giorni controlla il cellulare di Paolo. Conosce il suo codice e ovviamente anche Carta conosce quello di Laura ma a differenza sua sembra non controllarle il telefono. Non ci crede molto lei che sospetta lo faccia di nascosto. Schietta fino in fondo l’artista romagnola racconta di aver beccato dei messaggi un po’ compromettenti ma da parte di un’altra donna. Paolo ha invece il merito di non aver contribuito al corteggiamento serrato e molto insistente di questa persona. Una donna che ovviamente non stava rispettando il ruolo di Laura Pausini nella vita del chitarrista. Tutti sanno che Laura e Paolo stanno insieme.

LAURA PAUSINI RIVELA LA SUA GELOSIA PER IL SUO COMPAGNO

C’era una tipa che conosceva Paolo che era un po’ troppo esplicita. Gli scriveva sempre – racconta Laura alla rivista Grazia–  Allora io rispondevo: ‘Ciao, come stai? Sono Laura. Come sai sono io che sto con lui’. E a un certo punto ha smesso. Anche se mi fido, credo che sia sempre meglio controllare”. Così ha risolto lei in breve tempo il problema di una corteggiatrice poco rispettosa, magari non era una sua fan.


Non ha dubbi, è sempre meglio dare una controllatina per evitare in futuro spiacevoli sorprese e intrusi. Sono davvero una coppia bellissima, hanno superato critiche e difficoltà e con la piccola Paola sono più uniti che mai. Parlano spesso dell’educazione della bimba che intanto si è abituata subito al loro particolare stile di vita: sei mesi a Roma e sei mesi a Miami.Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close