Primo litigio tra Harry e Meghan Markle, per colpa di un vestito il primo attrito tra la coppia (Foto)

E’ inevitabile che una coppia ogni tanto litighi anche se si tratta di Harry e Meghan Markle perché tra le pareti di casa non c’è etichetta che tenga (foto). Il punto è che tali indiscrezioni dovrebbero restare in famiglia ma come sempre c’è qualcuno pronto a spifferare la notizia che puntuale è arrivata sul Daily Mail. Così il primo litigo tra Harry d’Inghilterra e Meghan è diventato di dominio pubblico ma in realtà si tratta più di un piccolo diverbio, di un no di Harry a sua moglie. Colpevole sarebbe un vestito che l’ex attrice voleva portare in valigia per il prossimo viaggio in Australia. I duchi di Sussex stanno già preparando ogni cosa per l’occasione e la bella Meghan ovviamente deve organizzare tutto scegliendo con cura cosa indossare. Sa benissimo che gli occhi di tutti saranno ancora una volta puntati su di lei, su ogni dettaglio scelto. Lo sa bene anche il principe Harry ed è per questo che sembra aver negato a sua moglie di indossare uno smoking. Sì, il principe non ha dato il nulla osta consigliando alla sua dolce metà di scegliere qualcosa di più tradizionale.

IL NO DEL PRINCIPE HARRY A MEGHAN MARKLE

Non è la prima volta che la Markle tenta di fuggire da una condotta più british. La new entry nella famiglia reale non è abituata al protocollo reale e soprattutto sul tema abbigliamento sembra fare orecchie da mercante. Infatti, l’abbiamo vista lasciare a casa il cappellino e partecipare a un evento pubblico con i capelli sciolti, scegliere un abito che mostrava le spalle nude, evitare le calze coprenti.

La bella statunitense sembra voler imporre un po’ alla volta il suo stile, che in verità ha già trasformato molto. Questa volta però Harry ha scelto i vestiti per sua moglie o almeno sembra averle negato la possibilità di indossare l’outfit firmato da Stella Mc Cartney, stilista che lei adora.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.