Matrimonio da sogno per Simona Ventura e Giovanni Terzi, i dettagli della cerimonia (Foto)

L'annuncio di Simona Ventura e Giovanni Terzi, i dettagli sul loro matrimonio, la favola continua (foto)
simona ventura e Giovanni terzi

Il matrimonio di Simona Ventura e Giovanni Terzi ci sarà davvero, la showgirl ha annunciato alla rivista Oggi che le nozze con il suo compagno saranno celebrate nel 2020 (foto). SuperSimo non ha ancora specificato il mese, niente data certa ma è sicuro che il loro amore procede a gonfie vele e che vogliono stare insieme per sempre. Dopo le nozze con Stefano Bettarini la Ventura si unirà in matrimonio con il suo nuovo compagno. Un legame importante arrivato dopo la fine di un’altra storia importante, quella con Gerò Carraro. “Sposo Giovanni Terzi, abbiamo fissato il matrimonio per il 2020” ha confidato Simona al settimanale di gossip, una lunga intervista con tanti dettagli. Tra tutte le rivelazioni c’è quella che la coppia ha trovato la casa giusta per tutta la famiglia; hanno deciso di andare a vivere insieme e poi di sposarsi e ovviamente sono felici, al settimo cielo.

IL MATRIOMONIO DI SIMONA VENTURA E GIOVANNI TERZI

“Io e Giovanni abbiamo deciso di sposarci. Sappiamo solo che sarà nel 2020 e siamo tutti e due dell’idea che succederà all’improvviso. Abbiamo trovato la casa dei nostri sogni per tutta la tribù dei nostri figli e a breve traslocheremo” quindi c’è tutto ma ancora non c’è la data e le anticipazioni fanno pensare che potrebbe essere un matrimonio semplice.

Intanto, hanno già fatto una piccola luna di miele anticipata, una vacanza alle Mauritius, la prima davvero da soli. Hanno così festeggiato il loro primo anno insieme: “Ancora oggi, dopo dodici mesi trascorsi insieme, mi sveglio ogni mattina e non mi capacito del un regalo immenso che mi ha fatto la vita facendomi incontrare Giovanni. Non speravo più di innamorarmi e soprattutto, di incontrare l’uomo dei miei sogni, invece è accaduto”. Una dichiarazione d’amore bellissima ma anche Terzi ha detto la sua: “Sin dalla prima sera dentro me ho sentito che l’avrei amata. Dovevo ancora baciarla e già sapevo che non ci saremmo più lasciati. È lei che aspettavo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.