Michela Quattrociocche rivela la sua dieta e il suo amore per il nuovo compagno (Foto)

E’ felice Michela Quattrociocche con Giovanni, il suo compagno, ma ha anche un ottimo rapporto con l’ex Alberto Aquilani (foto). L’attrice e il calciatore non solo sono stati insieme a lungo ma hanno anche due figlie che adorano. Sembrano tutti più felici adesso e Michela Quattrociocche su Instagram tra una dichiarazione d’amore e l’altra risponde anche a tante domande dei suoi follower. Dalla dieta al dove ha conosciuto Giovanni, l’attrice risponde a tutto. Siete curiosi di sapere cosa mangia per essere sempre così magra e in forma? Lei è tra le più fortunate, quelle che quando hanno voglia di mangiare un dolce o un fritto lo fanno perché poi ci pensa il metabolismo veloce. Quindi pizza e carne sono i suoi cibi preferiti, per il resto la Quattrociocche non segue diete. Altra curiosità è cosa mette nella sua borsa: sigarette, chiavi e cellulare non possono mai mancare. 

MICHELA QUATTROCIOCCHE ALLE 20 E’ GIA’ IN PIGIAMA

A chi le chiede che fa la sera risponde che sono le 20 di sera ed è in pigiama già pronta per andare a letto a breve con le sue bambine. Tra le domande arriva anche quella del suo fidanzato che lei chiede: “Mi ami?” e lei non fa attendere la risposta: “Gio ti amo un sacchissimissimo issimo issimo”.

C’è anche chi è curioso di sapere come reagisce alle inevitabili critiche, soprattutto adesso che è finita la sua storia d’amore con Aquilani e ha un nuovo amore. “Non cambio e non ho mai preso decisioni nella mia vita preoccupandomi del giudizio di persone che non mi conoscono e non sanno praticamente nulla di me. Io nella vita ho sempre seguito il mio cuore senza fare calcoli di questo tipo. Le persone se ne faranno una ragione altrimenti non è un problema mio”. E’ felice e bellissima, come sempre. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.