Daniele De Rossi sta bene, l’emozione di Sarah in una foto

Dopo 37 giorni dal contagio Daniele De Rossi compare sui social abbracciato a sua moglie, Sarah Felberbaum. Un abbraccio intenso per la coppia, una foto postata dall’attrice che dice tutto della paura vissuta in queste settimane. Daniele De Rossi era in ospedale a causa del covid, adesso è a casa con la sua famiglia ma è stata durissima. Adesso sono di nuovo abbracciati l’uno all’altra ma l’ansia per le condizioni di salute dell’ex calciatore della Roma è durata davvero a lungo. Gli occhi e il volto bagnati dalle lacrime, Sarah non nasconde niente, sono lacrime di gioia immensa. Il ricovero di Daniele allo Spallanzani di Roma si era reso necessario a causa della polmonite. Una difficoltà di respirare che non poteva più essere tenuta sotto controllo a casa, da lì l’incubo per entrambi.

DANIELE DE ROSSI GUARITO DAL COVID

De Rossi era rimasto contagiato durante il raduno degli Azzurri per le partite di qualificazione al Mondiale del 2022. Bastano solo poche parole, basta solo quel numero dei giorni passati a dire tutto: “37 giorni dopo”. Giorni e notti di paure, quelle che la Felberbaum ha condiviso qualche volta con i follower. La preoccupazione per lo stato di salute di suo marito era inevitabile.

Il ricovero avvenuto a fine marzo per covid bastava a terrorizzare tutti, la polmonite interstiziale bilaterale era la diagnosi peggiore ma il 13 aprile scorso l’ex capitano della Roma era già fuori dall’ospedale. Solo oggi la prima foto di coppia sui social, adesso che Daniele si è ripreso del tutto, adesso che sta bene e si possono mostrare le lacrime di vera gioia.

Con il focolaio scoppiato all’interno della rappresentativa italiana ben 8 i calciatori risultati positivi al coronavirus: Bonucci, Florenzi, Verratti, Grifo, Cragno, Bernardeschi, Pessina, Sirigu, ma anche membri dello staff tecnico, Lombardo, Salsano e inoltre Valentini, Vialli e Battara. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.