Stefano Coletti difende Elisabetta Gregoraci, arriva il primo chiarimento

Dopo le prime dichiarazioni social di Stefano Coletti il pilota difende Elisabetta Gregoraci, ci ripensa, toglie le foto e poi chiarisce ma tutto appare un po’ confuso. Elisabetta Gregoraci e Stefano Coletti stanno insieme? La showgirl tace e tutto diventa un dilemma ma a scatenare il gossip è stato lui. Erano usciti allo scoperto con una foto, sembrava il debutto ufficiale della nuova coppia, c’era anche il cuoricino, poi Coletti ci ha ripensato, ha cancellato le immagini ma in tanto il pettegolezzo era già partito. Con il passare delle ore deve essere accaduto qualcosa, forse tutta colpa delle critiche che hanno inondato l’ex moglie di Flavio Briatore. Sono quindi arrivati i chiarimenti in post tra le storie di Instagram ed è Coletti a mettere le cose in chiaro: “Eli ed io non stiamo insieme” ma non è tutto.

ELISABETTA GREGORACI E STEFANO COLETTI STANNO INSIEME?

“Conosco Elisabetta da anni, e tutti i miei gesti sono sempre stati per dimostrarle cosa provo e conquistare il suo cuore, così come quell’ultimo gesto” e questa sembrava la dichiarazione d’amore per Ely ma prima di andare a dormire ieri Coletti ha spiegato tutto.

“Non eravamo assieme ai tempi del Gf – e il punto è proprio questo – quindi non capisco perché dovrebbe essere bugiarda. Abbiamo cominciato a frequentarci qualche mese fa, è una persona unica, speciale e non si merita sicuramente questo trattamento”. Chi ha seguito il GF Vip ha ben chiaro il motivo del riferimento fatto dal pilota; i sospetti che Elisabetta avesse un amore fuori dalla casa erano forti. Non ci resta che attendere la prossima mossa o un messaggio della Gregoraci che al momento resta in silenzio. Lei continua a mostrare solo i commenti i positivi, tra le sue stories ci sono solo i messaggi d’affetto dei fan. Ma cosa avrà detto Briatore all’ex moglie o cosa le dirò dopo le foto, i post, le dichiarazioni?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.