Carlo Conti allarga la famiglia e a sorpresa presenta Gina (Foto)

Carlo Conti e Francesca Vaccaro hanno appena dato il benvenuto a Gina e così la loro famiglia non è più di tre persone ma si è allargata. La coppia e il piccolo Matteo hanno accolto un cucciolo di Breton, un dolcissimo cane, anzi una cagnolina, Gina. “Vi presento il nuovo arrivo in casa Conti” ha commentato il conduttore sul suo profilo Instagram pubblicando la tenera foto di Gina. Adesso è lei la compagna di giochi del figlio di Carlo Conti, che il 7 febbraio ha compiuto 7 anni. Chi si occuperà del cane in casa Conti? Scommettiamo che Matteo si occuperà del gioco.

FRANCESCA VACCARO PRESENTA LA DOLCE E MONELLA GINA

“Buongiorno a tutti! Mi chiamo GINA! E sono la nuova figlia pelosetta di casa Conti! Mi piace rubare calzini, scarpe e magliette se lasciate qua e là. Mi piace rosicchiare di tutto un po’ – ha scritto invece Francesca Vaccaro –  ma porto tanta allegria e gioia in casa! Ancora non ho ben capito che la pipì si fa TUTTA sul prato…. ma piano piano imparerò”. Tante risate per la piccolina che inizia la sua nuova vita in casa Conti d’estate. 

Due settimane fa Carlo Conti e Francesca Vaccaro hanno festeggiato il loro anniversario di matrimonio e lei ha scelto una foto speciale, quella del ritorno a casa di Conti dopo il ricovero a causa del Covid: “Sembrerà strano questo post per festeggiare i nostri 9 anni di matrimonio ( in verità sono circa 20 d’amore) …. ci si sarebbe aspettati una bella foto in abito bianco! questo invece è il momento del tuo rientro a casa dopo il ricovero in ospedale per il COVID… È stato un momento difficile (come per tante persone che si sono trovate ad affrontare situazioni ben più gravi) ma mai come in quel momento mi sono resa conto di quanto il nostro sentimento è indissolubile e capace di farci scalare montagne più o meno alte sempre mano nella mano”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.