Pronta per il parto Belen rassicura Santiago

Il parto di Belen è vicinissimo e sui social ogni dettaglio diventa emozione. Dopo avere mostrato la culletta per Luna Marì Belen Rodriguez pubblica la foto con Santiago, il saluto al suo bimbo, la rassicurazione che lui sarà per sempre il suo principe. “Tu sarai per sempre il mio principe” scrive la bellissima mamma col pancione e sono parole che gli avrà detto chissà quante volte e magari anche mentre scattavano questa foto bellissima. Santiago mette una mano sul pancione della sua mamma, la guarda da bimbo innamorato, per il momento anche lui è felice dell’arrivo della piccola, poi arriverà inevitabile la gelosia. Belen già rassicura suo figlio, lui sarà per sempre il suo vero principe.

BELEN E’ TORNATA A CASA PER IL PARTO?

Belen sembra avere lasciato la villa che ha preso in affitto questa estate per tutta la famiglia. Un’unica storia su Instagram postata dopo la foto con Santiago. Belen è in macchina, sorride serena. Non avrebbe mai immaginato in poco tempo di rivoluzionare così tanto la sua vita, poco più di un anno fa era in lacrime per l’ennesima separazione da Stefano De Martino poi è arrivato Antonino Spinalbese a renderla felice, a cambiarle la vita.

Anche Antonino è emozionatissimo, l’unica sua storia di oggi mostra le gambe di Belen nell’acqua della piscina, si rinfresca un po’ prima di partire. Anche la nonna, Veronica Cozzani, non vede l’ora di accogliere la nipotina, commenta ogni post, ogni messaggio che non le piace, difende la sua famiglia, sua figlia. 

Forse manca davvero pochissimo al parto di Belen, forse passerà anche la settimana prevista per arrivare alla fine della gravidanza, alla 40esima settimana. Sguardi e piccoli dettagli, monenti teneri, pochi post pubblicati da Belen Rodriguez che questa volta ha cercato di godersi nel modo più rilassante e riservato possibile la dolce attesa. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.