Rosa Perrotta quasi pronta al parto confida le sue paure in attesa del bebè

Il pancione di Rosa Perrotta cresce sempre di più e ormai manca pochissimo al parto. L’ex tronista di Uomini e Donne è arrivata all’ottavo mese di gravidanza. Il parto è previsto per i primi di novembre ma Rosa ha confidato a chi la segue sempre con grande affetto, che negli ultimi giorni si sente spesso male e i dolori le fanno credere che il piccolo Achille Mario possa arrivare anche prima del previsto. Gli ultimi mesi per la bella Rosa sono stati davvero carichi di cose da fare: dal trasloco nella casa nuova a Milano ai primi giorni di asilo del piccolo Ethan. Insomma tutte cose che le mamme affrontano con grande forza, anche perchè Rosa ha al suo fianco Pietro, un pilastro fondamentale. Ma questo non le fa smettere di avere mille ansie e paure, per questo sui social ha chiesto consigli alle tante persone che la seguono!

La confessione di Rosa Perrotta sui social

Ieri la Perrotta postando le foto del suo pancione ha scritto: “8 mese: la pancia comincia a pesare sul serio…e i dolori al basso ventre mi fanno pensare di dover correre in ospedale ogni 2 ore. Ammetto che la paura per questo secondo parto è più forte che per il primo. Manca poco ormai…non so se sperare arrivi subito o più tardi possibile!
Consigli su come affrontare un secondo cesareo?cosa mi aspetta? Vi leggo tutte.

Non sono mancate le risposte e gli incoraggiamenti. Una mamma super le ha risposto: “Vai super serena ne ho fatti 4 cesarei e credimi uno meglio dell ‘altro, sarà una passeggiata noi Donne siamo forti, poi quando vedrai il miracolo credimi nn penserai più al dolore fisico perché purtroppo c’è il post , ma guardi il miracolo della vita e ti sembrerà nulla in confronto un abbraccio forte.” E poi tanto affetto: “Conoscendoti sono certa che queste paure fanno parte dell’attesa di qualcosa che deve arrivare, ma tu saprai ESATTAMENTE cosa fare e come fare in ogni preciso istante. E sarà la cosa giusta e nel modo giusto. Perché tu sei così.”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.