Lorella Boccia raggiante dopo il parto: “Coccolo il mio capolavoro “

lorella boccia mamma

Ci ha fatto vivere insieme a lei e alla sua piccola che era nel pancione, tutte le emozioni di una gravidanza davvero emozionante. Lorella Boccia torna sui social, a poche ore dalla nascita della sua piccola Luce e racconta le prime emozioni di una neo mamma. L’abbiamo vista con il pancione super coccolata da Niccolò Presta, l’abbiamo vista passeggiare, cantare, allenarsi e prendersi cura della piccola che stava per arrivare. E oggi mamma Lorella se la gode la sua bambina, anche per questo ha messo via per qualche ora il cellulare, per stare il più vicino possibile alla bambina. Lei e Niccolò sono pieni d’amore per la bambina ma per il momento scelgono di essere il più riservati possibili su quello che stanno vivendo e si godono le prime ore in compagnia della loro creatura.

La nascita della piccola Luce

Lorella Boccia mamma: le prime parole sui social

Ieri sera Lorella ha deciso di postare alcune storie, mentre si trova ancora in ospedale, come da prassi, per rassicurare tutte le persone che la seguono e confermare che è andato tutto bene, che si sta godendo il suo piccolo capolavoro ma che presto tornerà a raccontare una parte della sua vita, come ha sempre fatto. “Noi stiamo bene, è stato un travaglio abbastanza lungo ma è andato bene” ha detto Lorella Boccia in una delle sue storie sui social. E ovviamente ha ringraziato anche tutte le persone che hanno dedicato del tempo a lei e alla piccola Luce, visti i tantissimi messaggi che sono arrivati in queste ore. Un grazie da parte della ballerina a tutte le persone che hanno dedicato un pensiero alla bambina!

Stiamo vivendo un sogno. Non abbiamo ancora realizzato del tutto e probabilmente sarà così ancora per qualche giorno, forse di più. Mi avete fatta sentire così amata e vi ringrazio per questo. Ora vado a coccolare il mio più grande capolavoro ha detto Lorella Boccia ringraziando tutte le persone che le sono state vicine!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.