Pago commenta l’avvicinamento tra Nicola Pisu e Miriana Trevisan

pago parla di miriana e nicola

Questa notte nella casa del Grande Fratello VIP 6 c’è stato uno strano avvicinamento tra Nicola Pisu e Miriana Trevisan. Lo definiamo strano perchè la donna aveva detto a Nicola di non volere nulla da lui e invece sotto le coperte ci sono state delle effusioni. Questo ha portato il pubblico a dividersi: da un lato ci sono le critiche per Miriana, dall’altro ci sono quelle per Nicola che non dovrebbe stare zitto, visto che la Trevisan continua a chiedergli di non dire nulla di quello che succede tra loro. Oggi sulla questione è intervenuto anche Pago che ha deciso di commentare le vicende dell’ex moglie, un po’ come lei aveva fatto quando il cantante era stato uno dei vipponi della casa…Che cosa ne pensa di questa storia?

Pago commenta il possibile flirt tra Nicola Pisu e Miriana Trevisan

Intervenuto nel programma radiofonico Radio Radio, Pago ha commentato: “Io sono contento per lei, se vedo che sta bene sono felice. Lei più che per la differenza d’età è frenata dal fatto che arriva da un periodo molto molto complicato e vuole viversi le storie andandoci coi pieni di piombo, lentamente, passo lento, pesato, lei in questo caso ha paura di scottarsi.

Pago si è anche detto convinto del fatto che Nicola le piaccia e ha commentato: “Secondo me le piace, altrimenti non farebbe mica questi giochi così, lei è frenata perché vuole capire bene la persona, non è una che si butta, ci sono persone che magari si buttano a capofitto e persone che hanno bisogno di più tempo.” Pago ha commentato anche le parole della mamma di Nicola, Patrizia Mirigliani. Non sa che cosa volesse dire con le sue frasi e ha dichiarato: “Perché lo ha fatto? Dovresti chiederlo a lei, queste domande gossippare dovresti farle a lei non a me. Non so neanche cosa ha detto, figurati.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.