Federica Pellegrini e Matteo Giunta, una coppia come tante a Venezia

pellegrini giunta venezia

Adesso che Federica Pellegrini e Matteo Giunta possono gridarlo al mondo intero che si amano arrivano anche le foto più romantiche. La rivista Chi pubblica gli scatti da Venezia, di quella che sembra una luna di miele perfetta, piena di romanticismo. La campionessa di nuoto e il suo ex allenatore non si nascondono più, adesso in primo piano c’è il loro amore e sembra anche i preparativi per il matrimonio. Federica Pellegrini e Matteo Giunta si sono innamorati tra un allenamento e l’altro; con lui la Divina ha voglia di nozze e forse anche di diventare mamma. Quando era fidanzata con Filippo Magnini e lui desiderava sposarla e diventare padre il prima possibile lei aveva ancora altri sogni da realizzare. Oggi il progetto è un altro.

Federica Pellegrini e Matteo Giunta a Venezia

Dopo l’addio alle gare è stata Federica a dichiarare per prima il suo amore per il suo ex allenatore, subito dopo è arrivata la dichiarazione d’amore di Matteo Giunta. Il fine settimane a Venezia è stato perfetto, i paparazzi li hanno beccati mentre si comportavano come una coppia qualunque tra i canali che ispirano grandi dichiarazioni d’amore.

Un intero servizio su Chi con foto romantiche, calici di champagne e vista sul Canal Grande. Dicono che la coppia sia anche entrata nella chiesa di San Zaccaria, chissà se è loro intenzione sposarsi proprio lì.

La Pellegrini non ha dubbi, lui è il miglior uomo che abbia conosciuto e ha voglia di iniziare con lui una nuova vita, di godersi con Matteo una vita normale. E’ ciò che vuole fare da grande, essere una persona normale, magari un po’ più lontana dai riflettori, perché al momento è sempre la Divina.

“Il mio punto di riferimento? Mia madre. Noi ci sentiamo tantissimo durante il giorno e tutti i giorni, siamo sempre in contatto. È un po’ come la quercia piantata nella terra e non si muove da lì”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.