Massimiliano Allegri, spunta la foto della donna per cui avrebbe lasciato Ambra

allegri ambra

Chi è l’altra donna per cui Massimiliano Allegri avrebbe lasciato Ambra Angiolini? A questa risposta ha risposto la rivista Oggi pubblicando anche una foto della signora. Lo scatto fatto a tarda sera quando la signora, più o meno quarantenne, avrebbe citofonato Allegri per poi recarsi nel suo appartamento. Basta così poco per parlare di lei come dell’altra donna, la nuova fiamma? Erano le 23:30 più o meno, così racconta Oggi, vicino casa di Allegri, più o meno a 50 metri, arriva un’auto sportiva, al volante una donna che parcheggia e poi citofona all’allenatore, sale e si ferma da lui mezz’ora. Oggi si è messo alla ricerca di indizi e ha trovato questi dopo che qualcuno aveva suggerito di non andare troppo lontano dall’ambiente della Juve: “Non occorre andare troppo lontano: la Juve è blindata e tutto, anche gli affari di cuore si giocano all’interno di un circuito chiuso. Datemi retta, la nuova fiamma di Allegri cercatela lì”.

La nuova fiamma di Allegri prima bionda poi castana, è la stessa donna del 2017?

Sembra che abbia cambiato colore dei capelli e qui il gossip si diverte immaginando che Ambra abbia trovato un capello biondo nell’auto di Allegri, da lì sarebbe nato il sospetto. Davvero poca fantasia ma il tutto si complica con il dubbio che la signora quarantenne non sia una nuova fiamma ma una vecchia fiamma che è tornata.

Più che un nuovo amore potrebbe quindi trattarsi di un ritorno di fiamma perché combacerebbe il profilo. Nel 2017 un volto di donna noto nell’ambiente della Juve e in modo particolare in un esclusivo club di Torino, lo stesso che Oggi ha visto entrare nell’appartamento di Allegri. Tutta fantasia o realtà? In ogni caso ad Ambra Angiolini questa storia non interessa più, domani al cinema esce il suo film Per tutta la vita.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.