Ilary Blasi a Verissimo: “Abbiamo capito che c’era una organizzazione dietro lo scandalo, accanimento mediatico”

ilary blasi

Nella puntata di Verissimo in onda oggi, 20 marzo 2022, per la prima volta Ilary Blasi ha parlato di quello che è successo nel mese di febbraio. Lo scandalo mediatico che ha travolto la sua famiglia: le notizie sul presunto divorzio, sul fatto che lei aveva tradito Totti, sulla presunta fidanzata di Francesco. Per la prima volta quindi in tv Ilary Blasi parla di questo ciclone che ha travolto la sua famiglia e racconta come è stato complicato anche gestire questa situazione, visto che oggi i loro figli sono grandi, leggono e chiedono. “In realtà loro hanno le risposte, perchè loro vivono con noi. A me non interessa quello che pensa la gente, può crederci o no. Mi viene da sorridere” ha detto la conduttrice nello studio di Verissimo. La Blasi si è detta schifata da quello che è successo. Ma ha aggiunto anche altro: ha spiegato che dietro a tutta questa storia, come è successo anche in passato, c’è stata una vera e propria organizzazione. Una sorta di piano studiato, il perchè ancora non lo sa.

Ilary Blasi per la prima volta parla delle voci sulla fine del suo matrimonio

Silvia Toffanin ha chiesto come mai, questa volta, siano stati però fatti anche dei nomi e dei cognomi, sia stato dato per certo che fosse una notizia, e non un mero gossip.

Spiegando che i giornali, hanno raccontato una serie di fandonie, la Blasi, ha poi commentato: “Loro fanno delle foto, addirittura riconoscono una persona che indossa la mascherina. La foto è stata scattata il 5 febbraio, il caso scoppia il 21. In quindici giorni hanno trovato una sola foto allo stadio? Visto che dicevano che c’era una presunta amante da mesi, per riconoscerla allo stadio e darle un nome e un volto vuol dire che lo sapevano, come mai non c’è niente? Mio marito si porta una amante allo stadio con a 20 metri mio figlio Christian?”.

E ancora: “Poi dicono che fa una smentita, dicono che era una smentita debole, ma forse erano le loro illazioni a essere deboli. E poi non sono mai uscite altre foto che testimoniano questa storia, se sanno le cose, le foto vengono fatte. Poi i toni si sono smorzati. Poi hanno iniziato a parlare del patrimonio.

Il fatto che abbiano preso di mira le sue sorelle, la sua famiglia, le ha fatto pensare che fosse proprio un attacco a lei e alla sua famiglia: “Subentrano quindi le mie sorelle, che secondo loro, gestirebbero il patrimonio di Totti e quindi noi non ci separeremmo per i soldi. Ma si è separato Donald Trump, noi in confronto chi siamo?.” La Blasi ha raccontato che anche la madre l’ha chiamata, preoccupata, non riuscendo a capire costa stesse succedendo. Oggi vanno avanti, senza badare troppo alle chiacchiere, in attesa del nuovo ciclone.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.