L’ultimo desiderio di Maurizio Costanzo ma Maria De Filippi non sa se ci riuscirà

Per Maria De Filippi sarà un dolore enorme ma Maurizio Costanzo si aspetta che lei lo faccia
maurizio Costanzo maria De Filippi

Non è la prima volta che Maria De Filippi parla dell’ultimo desiderio di Maurizio Costanzo, una cosa che le ha già chiesto da tempo. Maria De Filippi ha paura della morte e al settimanale Oggi spiega anche il motivo; Maurizio Costanzo invece ha già pensato al suo ultimo momento e il desiderio è di avere sua moglie accanto, che sia lei a tenergli la mano mentre va via. Il primo vero dolore per la conduttrice è stata la morte del padre, un lutto mai superato, da lì nasce tutto. Confessa che lei chiude a chiave i ricordi e il dolore, lo nasconde, lo evita, così ha imparato e non sa se sarà capace di esaudire l’ultimo desiderio di Costanzo.

Maria De Filippi non ha mai superato la morte del padre

In quell’ultimo istante Maurizio Costanzo vorrà stringere le sue mani ma Maria non sa se ci riuscirà: “Non so se ne sarò capace, se avrò la forza e il coraggio di tendergli la mia mano quel giorno lì. Troppo dolore. Non voglio che mi resti come ultimo ricordo l’intreccio di quelle dita.

Spiega perché pensa di non esserne capace: “Ho corazze che però non mi hanno mai davvero resa immune dagli “ostacoli” e dalle paure vere che la vita inevitabilmente e con ferocia sbatte in faccia a ciascuno di noi. In primis per me la paura della morte”. Un lutto mai superato, il suo primo dolore: “Ci ho messo solo un tappo. Così come ho chiuso a chiave e a più mandate un armadio a casa mia con tutte le cose più care di mia madre quando ci ha lasciati… Tappo e chiudo a chiave il dolore per andare avanti. È il mio modo per affrontare il futuro. L’unico che conosco”.

Sogna di prendere la vita con più leggerezza e fantastico di essere libera da ciò che ha costruito ma non è semplice.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.