Kledi Kadiu mostra il figlio per la prima volta: è il suo compleanno, un giorno speciale

La forza di Kledi Kadiu e di sua moglie ma soprattutto l'amore per il loro figlio, per la loro famiglia
kledi kadiu famiglia

Il piccolo Gabriel, il figlio di Kledi Kadiu e Charlotte Lazzari, ieri ha compiuto un anno e per festeggiare il ballerino ha pubblicato la sua prima foto mostrando il suo dolcissimo viso. E’ la prima volta che Kledi Kadiu e sua moglie mostrano il volto del loro secondo figlio, una scelta importante, la coppia mostra le stesse immagini sui rispettivi profili social, sono le foto e i video che parlano dell’amore immenso ma anche della loro forza. Gabriel soffre di meningoencefalite, è stato difficile parlarne sia per Kledi Kadiu che per Charlotte Lazzari ma non hanno mai nascosto le difficoltà di una vita che è diventata più complicata ma non per questo meno bella. Ieri un compleanno speciale per il piccolino, hanno festeggiato tutti insieme al mare, mentre le vacanze stanno terminando ma ci sono gli scatti più belli da mostrare.

Gli auguri di buon compleanno di Kledi Kadiu al figlio

“Non ci sono parole per raccontare il tuo primo giro intorno al sole. Sei la nostra meraviglia, Felice compleanno piccolo grande Samurai” ha scritto l’ex ballerino di Amici. Le stesse parole di sua moglie, la stessa gioia di essere in quattro, grati alla vita.

E’ commovente il video del piccolo Gabriel nel suo primo anno di vita, lui bello e dolcissimo come la sua sorellina, ma le difficoltà raccontate dalla coppia fanno pensare a quanto amore sia necessario per superare tutto e sono un grande esempio. Pochi giorni dopo la nascita a Gabriel è stata diagnostica una infiammazione che colpisce le meningi e il cervello, aveva le convulsioni e la febbre molto alta. Da lì l’inizio di un incubo con il bambino in terapia intensiva per più di un mese e mezzo. Da quel momento hanno capito che era necessario combattere e fare di tutto per aiutare il più possibile il loro bellissimo Gabriel.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.