Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis in case separate: il segreto per un matrimonio che duri tutta la vita

Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis hanno un segreto per far durare a lungo il matrimonio
paolo bonolis e sonia

A spiegare il successo o meglio, il segreto di un matrimonio che possa durare in eterno, è Sonia Bruganelli nella sua ultime intervista al Corriere della sera. Parla solo nel finale di suo marito Paolo Bonolis, preferirebbe non farlo ma la domanda di rito arriva comunque…E così tra una curiosità sul suo nuovo impegno come opinionista al GF VIP e il suo lavoro da imprenditrice, c’è anche spazio per il cognome ingombrante, per l’uomo con il quale è sposata da oltre 20 anni. Ebbene si, si parla anche di Paolo Bonolis. Qualche mese fa sulle riviste di cronaca rosa, si era ipotizzata una crisi tra i due, qualcuno aveva persino parlato di separazione. Tutte notizie smentite dalla Bruganelli, che non si spertica in romantiche dediche d’amore per Paolo ma che con lui ha trovato il giusto equilibrio, che passa anche per una vita in letti separati prima, in case separate adesso. Non è una novità, anche Maria de Filippi e Maurizio Costanzo da anni raccontano di dormire in camere diverse, per svariate esigenze. Ma la Bruganelli va oltre: il segreto di un matrimonio che duri tutta la vita risiede in case separate!

La nuova vita di Sonia e Paolo Bonolis in case separate

Raccontando di questa scelta di non dormire insieme, la Bruganelli ha spiegato : “Dormire in camere separate è un segno di civiltà! Comunque noi adesso andiamo oltre: sto sistemando la mia nuova casa, dove mi trasferirò da sola con Adele. Silvia resta con lui.” E a questo punto sorge spontanea la domanda di Elvira Serra, che ha intervistato Sonia Bruganelli per il Corriere della sera: il matrimonio è ancora in piedi? L’imprenditrice non si lascia turbare: “Certo! Ma in palazzi diversi, comunicanti da una doppia porta sul terrazzo. È il segreto per restare insieme tutta la vita“. Insomma il segreto per un matrimonio che funzioni per tutta la vita, per chi se lo può ovviamente permettere, è quello di vivere in due appartamenti diversi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.