Stefania Orlando: “Con Simone è presto per essere amici”

Stefania Orlano ha bisogno di altro tempo per essere amica di Simone Gianlorenzi, il suo ex marito
stefania orlando ex

Stefania Orlando era sicura che con suo marito Simone Gianlorenzi sarebbe invecchiata, invece è finta dopo 15 anni e dopo quel romantico sì sulla spiaggia. Lascia intendere che per amore l’ha lasciato andare via, che hanno provato a stare insieme ma non è andata. Stefania Orlando alla rivista Gente racconta che si è sentita smarrita, che all’inizio è stata durissima ma che adesso va meglio e andrà ancora meglio ma che adesso è ancora troppo presto per avere con il suo ex marito un altro tipo di legame. Non pensava sarebbe finita, era abituata a pensare per due e adesso si ritrova da sola. Sono passati cinque mesi dalla loro separazione o forse anche di più ma per Stefania Orlando dovrà passare altro tempo prima di riuscire a guardarlo con occhi diversi.

Stefania Orlando: “Ci siamo sentiti a Natale”

“Mi risuonano dentro le parole di una canzone di Ornella Vanoni: ‘Bisogna imparare ad amarsi in questa vita. Bisogna imparare a lasciarsi quando è finita. E vivere ogni istante fino all’ultima emozione. Così saremo vivi'”. E’ quello che Stefania ha fatto, l’ha lasciato andare, non era felice. “Si può tentare di restare insieme – aggiunge su Gente – ma quando capisci che l’altro ha bisogno di andare via e dei suoi spazi, credo che la forma più alta di amore sia lasciare andare”. 

“15 anni meravigliosi con Simone e lo ringrazierò sempre… Non tutti riescono a essere felici così a lungo: sono grata per quello che abbiamo vissuto”. Oggi hanno un buon rapporto ma non può essere ancora amicizia: “Ci siamo sentiti per Natale. Io lo guardo con grande curiosità. All’inizio mi sono sentita smarrita, ora sono più carica. Non so quello che succederà, vivo giorno per giorno, facendo programmi all’ultimo minuto, una modalità nuova per me che ero abituata a pensare e programmare tutto in coppia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.