Telefilm Dexter, vedremo la quinta stagione?

Uno dei telefilm più belli degli ultimi anni, nero, morboso e accattivante, è penetrato nella mente e nelle grazie del pubblico, che dopo quattro spettacolari stagioni, invoca a gran voce la messa in onda della quinta. Stiamo parlando di Dexter.

La storia è quella di un ematologo, Dexter Morgan, che rimasto orfano all’età di 3 anni, viene adottato dal sergente della polizia di Miami Harry Morgan. Dexter nasconde però un segreto: è un sociopatico e potenziale serial killer. Il padre lo scopre e per evitargli l’arresto o la condanna a morte, gli insegna a incanalare i suoi istinti omicidi verso “chi se li merita”, assassini, pedofili ecc. Il poliziotto insegna così al figlio il famoso “codice Harry”, dal quale egli non dovrà mai scostarsi se non vuole fallire. Dexter, inoltre, si crea una personalità di facciata, per apparire normale agli occhi della gente e non destare sospetti. Ha così un lavoro, che condivide con la sorella poliziotta Debra, e una bella fidanzata con due bambini. In verità però, l’uomo è incapace di provare dei sentimenti, anche se nel corso delle quattro stagioni proiettate in Italia, la sua fermezza sarà sottoposta a prove durissime.

La figura è quella di un uomo al cui fianco l’unica verità che resiste è quella dell’“Oscuro Passeggero”. Nessuno lo conosce in realtà e chi riesce a intuirne la vera natura, in un modo o nell’altro, non può sopportarla. Un antieroe, cinico sì, ma che sa attrarre le nostre simpatie, perché in fondo non è possibile non patteggiare per lui, nonostante sia un serial killer.

La serie, vincitrice di numerosi premi, è tratta da un libro di Jeff Linsday e realizzata con cura magistrale: location perfette, fotografia sontuosa, recitazione inappuntabile e una colonna sonora da brivido. Impossibile perdersela.

Tra poco arriverà su FX (Sky) la quinta stagione e già è in programmazione la lavorazione della sesta. Sono disponibili i dvd delle prime tre serie.

Cristina Lucarelli

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.