Pretty Little Liars, riassunto e anticipazioni prossima puntata

Finale tragico per la decima puntata di Pretty Little Liars andata in onda lunedì su Mya. Vediamo prima un breve riassunto  e poi le anticipazioni della prossima puntata.

Pretty Little Liars riassunto puntata 25 aprile 2011

Il party nel bosco organizzato da Mona per il suo compleanno si è infatti concluso con un terribile incidente. Sentendosi trascurata da Hanna e insofferente al suo avvicinamento a Lucas, la festeggiata ha deciso di non invitarla. Le altre tre, che non sono esattamente le migliori fans di Mona, hanno però deciso di partecipare: il campeggio nel bosco è sembrato un’ottima occasione per osservare i partecipanti e scoprire chi si cela dietro “A”. E il mancato invito alla ex-amica del cuore dell’egocentrica organizzatrice (a corredo della festa c’erano magliette e cadeaux vari con l’immagine di Mona!) sembrava giocare a loro favore: mentre Spencer, Aria e Emily avrebbero creato trappole per la misteriosa nemica, Hanna avrebbe osservato il tutto dall’esterno e scoperto di chi si trattava.

Nel frattempo, Aria e mr Fitz hanno rischiato di essere scoperti: in preda alla gelosia per il suo rapporto con Noel, Ezra raggiunge Aria nel bosco e, appartati in macchina, si accorgono di essere osservati da qualcuno.
Dopo varie traversie, arriva il momento clou…come di consueto nel finale: Hanna corre verso le ragazze nel parcheggio del parco urlando di conoscere l’identità di “A”, ma prima che possa svelarla, una macchina la investe ferendola gravemente.

Pretty Little Liars anticipazioni

Nella prossima puntata, vedremo le ragazze sempre più impaurite: il ferimento di Hanna le renderà consapevoli della gravità di quello che sta accadendo loro e della pericolosità della/o sconosciuta/o che le perseguita. Cominceranno a pensare che lo scopo finale del gioco sia quello di eliminarle tutte…

Francesca Maceroni

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.