Un medico in famiglia 10 anticipazioni: Sara e Lorenzo torneranno insieme?

La dodicesima puntata di Un Medico in famiglia 10 ci aspetta il 17 novembre 2016 ma le anticipazioni ci svelano quello che sta per accadere in casa Martini e non solo. Brutte notizie per i fan di Sara e Lorenzo: tra i due la crisi è sempre più profonda e mentre Sara spendeva bellissime parole per l’uomo che reputa ancora suo marito, Lorenzo invece passava una notte di passione con Celeste. Sara ha scoperto il tradimento di suo marito, adesso sono pari? A quanto pare nelle prossime puntate di Un Medico in famiglia 10 scopriremo che cosa faranno i due…Ritorni in vista a Poggio Fiorito, dopo aver raggiunto Bianca e il suo ultimo figlio Lele sta per tornare a Roma ma non sa quanto sia cambiata Anna in questo breve periodo….

UN MEDICO IN FAMIGLIA 10 ANTICIPAZIONI: LA TRAMA PER LA DODICESIMA PUNTATA IN ONDA L’11 NOVEMBRE 2016

Nel primo episodio, dal titolo Tu non sei mio padre, il dramma di Anna tornerà a movimentare la villetta dei Martini. La ragazza avrà infatti un duro scontro con Lele, e deciderà di lasciare la casa in cui è cresciuta per trasferirsi da Valerio, suo padre naturale. Anna ha capito che Lele e Valerio sono molto diversi e forse, si sente adesso più vicina a Valerio che non vuole imporle nulla ma stare solo al suo fianco.Lorenzo, ancora in crisi con Sara, passa una notte d’amore con Celeste. Lorenzo non sa che Sara ha visto il bacio che c’è stato tra loro fuori dalla clinica…

Nel secondo episodio, intitolato, Giacinta torna in ballo, nonno Libero ed Enrica andranno a trovare Giacinta, la bella cubana con cui era scappata Rocco (l’ex marito di Maddalena), nel locale dove ogni giorno si esibisce. Libero confessa alla ragazza che Rocco è diventato ricco e le dà l’indirizzo della villetta di Poggiofiorito, con la speranza che la ragazza allontani l’uomo da casa e soprattutto dalla vita di Maddalena, proprio ora che la donna vuole iniziare una nuova storia d’amore con Augusto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.