Pezzi unici fiction Rai 1: tutto quello che c’è da sapere

serie tv rai

La Rai pensa alla prossima stagione televisiva che sarà ricca anche di molte novità, soprattutto di nuove serie tv. E proprio tra queste ci sarà Pezzi unici, una serie tra il mistery drama e coming of age. Si tratta di sei puntate che andranno in onda prossimamente, in prima serata su Rai 1. Scritto da Donatella Diamanti, Isabella Aguilar, Fabrizio Lucherini, Cinzia TH Torrini, Pezzi unici vede proprio quest’ultima anche alla regia. La nuova serie tv della Rai è una coproduzione Rai Fiction-Indiana Production. Ma adesso andiamo a vedere quali attori faranno parte del cast e la trama di Pezzi Unici.

Pezzi unici, la nuova serie tv prossimamente in onda su Rai 1: nel cast anche Sergio Castellitto

Sarà un cast davvero molto ricco quello di Pezzi unici, la nuova serie tv che andrà presto in onda sulla prima rete della Rai. Ma chi saranno gli attori a dare i volti ai personaggi di questa nuova storia? Del cast faranno parte: Sergio Castellitto, Irene Ferri, Fabrizia Sacchi, Leonardo Pazzagli e Anna Manuelli. E ancora: Moisé Curia, Lucrezia Massari, Carolina Sala, Margherita Tiesi, Lorenzo De Moor. Con: Marco Cocci, Renato Marchetti, Katia Beni, Antonio Zavatteri, Sandra Ceccarelli, Andrea Muzzi e con Giulio Berruti. Ci sarà anche l’amichevole partecipazione di Loretta Goggi e quella di Giorgio Panariello. Un cast davvero molto ricco e variegato per Pezzi Unici.

Nuova serie Rai 1: ecco la trama completa di Pezzi unici

Vanni, interpretato da Sergio Castellitto, è un artigiano fiorentino e un maestro della lavorazione del legno. Vanni possiede una bottega. Questa ma anche il suo mestiere si tramandano ormai di generazione in generazione all’interno della sua famiglia. Vanni aveva un figlio di nome Lorenzo, morto suicida dopo aver iniziato a perdersi nella droga. E così che la moglie decide di lasciare Vanni in quanto, secondo la donna, l’uomo non avrebbe aiutato loro figlio in momento difficile. Lorenzo però, prima della tragedia, era cambiato, si era disintossicato e insegnava un corso proprio di artigianato in una casa famiglia. Il ragazzo si rivolgeva anche ad allievi problematici, proprio come lo era lui. Vanni decise poi di continuare il percorso intrapreso dal figlio nella sua bottega, probabilmente per non avere altri sensi di colpa. Giorno dopo giorno, Vanni capisce che forse Lorenzo non si è ucciso e che questi ragazzi sanno la verità su quello che è successo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.