La Guerra è finita fa il pieno di ascolti: una storia difficile per non dimenticare

Nel mese in cui si ricorda tutto il male subito dalle vittime dell’Olocausto la Rai sceglie di mandare in onda la serie La Guerra è finita. Una storia davvero molto forte nonostante i protagonisti della narrazione siano i bambini. Ci siamo fermati a riflettere su quello che i bambini sopravvissuti alla Shoa abbiano portato sempre nei loro occhi e nel loro cuore? Le violenze subite, quelel viste, le torture, le stanze con le docce e il gas, quel numero tatuato sulle braccia. Veder morire i nuovi amici diventati famiglia dopo aver perso i genitori e i fratelli, vedere davanti ai proprio occhi scorrere immagini difficili anche solo da raccontare.

Ne La guerra è finita, che fa il pieno di ascolti con la prima puntata in onda su Rai 1 il 13 gennaio 2020, si riflette proprio su questo. Non solo tutto il dolore provato durante la prigionia nei campi di sterminio ma anche tutto quello che è successo dopo. La disperazione di chi pensa di esser stato abbandonato dai genitori, lo smarrimento dei più piccoli, il dramma degli adolescenti diventati uomini e donne troppo presto a causa di quello che hanno vissuto.

Le domande dei piccoli che si chiedono perchè i loro genitori si sono dimenticati e non li cercano, il dolore di chi non sa dare un nome a quello che è successo ma ha l’animo per sempre segnato da tutto questo. L’orrore provato da chi tutto quello non l’ha vissuto e si sente incapace di poter aiutare queste piccole creature che hanno solo il buio nell’animo e non vedono la possibilità di accendere la luce.

La Guerra è finita è il racconto che più spesso dovremmo farci ricordando quello che è stato e quello che ancora oggi in molte parti del mondo succede. Pensiamo ai bambini, giovani vittime innocenti della crudeltà degli adulti.

GLI ASCOLTI DEL 13 GENNAIO 2020: QUASI IN 5 MILIONI PER LA FICTION DI RAI 1

La Guerra è Finita ha conquistato 4.778.000 spettatori pari al 21% di share.

Un successo di ascolti ma soprattutto di contenuti per la fiction di Rai 1 La Guerra è finita e sicuramente un plauso a chi questa storia l’ha scritta e raccontata ma anche al cast dai più grandi, ai più piccoli che con il volto segnato dal dolore hanno saputo colpire dritto al cuore del telespettatore.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.