Summertime ultimo episodio, il finale apre a una seconda stagione. Si farà?

Con l’ottavo e ultimo episodio di Summertime si chiude la stagione della serie Netflix molto attesa, ma dobbiamo ammetterlo, un po’ deludente dal punto di vista della narrazione. La storia molto debole, potrebbe essere quella raccontata in decine di altre serie, in decine di altri romanzi e non aggiunge nulla di particolare. Insomma una serie tiepida senza guizzi che non ci ha particolarmente colpito.

L’ultimo episodio di questa stagione si chiude però con un finale aperto che porta i fans a chiedersi: ci sarà anche una seconda stagione di Summertime?

Vediamo cosa è successo nell’ultimo episodio per capire se Ale e Summer potrebbero in qualche modo tornare su Netflix con una seconda stagione di Summertime.

SUMMERTIME ULTIMO EPISODIO: IL FINALE CON ALE IN PARTENZA PER LA SPAGNA

Ale ha deciso di parlare con Summer del suo futuro, di quello che potrebbe fare andando in Spagna. La ragazza lo appoggia. Non sarà semplice gestire una relazione a distanza ma è arrivato il momento di crescere e anche questo è un primo passo. La piccola Blue ha capito che deve rimettersi a pari passo con lo studio mentre Edo saluta la ragazza con cui ha vissuto una estate piena di passione e prime volte. Sofia e Dario si preparano per la fine dell’estate: la loro amicizia si rinsalda nonostante i tanti ostacoli superati.

Ale chiede fino all’ultimo a Summer se lei vuole che resti, lo farebbe senza pensarci due volte. Ma Summi sa che questa è la grande occasione per il suo fidanzato. E quindi Ale parte, l’estate finisce e una nuova stagione si appresta a iniziare…

SUMMERTIME 2: SI PENSA A UNA SECONDA STAGIONE?

Ovviamente il finale di questa prima stagione apre senza dubbio a un possibile racconto di quello che sarà: cosa succede dopo la partenza di Ale? Che ne sarà di Edo, Dario e Sofia…Cosa farà Summer? Insomma tante storie che potrebbero intrecciarsi. Il punto iniziale però è uno: questa estate sarà difficile girare serie, fiction e film a causa dell’emergenza coronavirus. Tutto è bloccato per cui forse, dovendo prediligere le stagioni di serie già previste, che devono necessariamente uscire, si metterà da parte qualcosa ( questo ovviamente è il nostro punto di vista che potrebbe non coincidere con quello di chi farà poi le scelte).

E poi c’è la questione “ascolti” anche se per le piattaforme i dati vanno analizzati in maniera diversa, è sempre molto importante capire se il pubblico accoglierà con affetto, e quindi anche con interesse, una possibile seconda stagione. Di Summertime si è parlato molto prima che la serie arrivasse sulla piattaforma, poi dopo i primi giorni l’entusiasmo iniziale ci sembra essere scemato. Ma i dati ufficiali sullo streaming arriveranno nelle prossime settimane per cui al momento, non ci resta che aspettare!

SUMMERTIME VS TRE METRI SOPRA IL CIELO: ANALOGIE E DIFFERENZE

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.