Come sorelle anticipazioni quinta puntata: Cahide nelle mani di Cemal, le ragazze scopriranno la verità?

Che cosa succederà nella quinta puntata di Come sorelle in onda il 5 agosto 2020 su Canale 5? Quale sarà il destino delle tre sorelle, inclusa anche la quarta protagonista della serie che non è realmente chi dice di essere? E quale sarà il futuro della loro mamma che per uno strano scherzo del destino si trova a pochi passi dalle sue figlie senza saperlo? E che ne sarà di Azra che alla fine ha deciso di sacrificare la sua vita pur di non rovinare quella delle sue sorelle, anche se in realtà lei non ha nessun legame di sangue con le due ragazze? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano proprio la trama della puntata in onda mercoledì su Canale 5.

COME SORELLE ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DELLA QUINTA PUNTATA

1×05: Mentre raccoglie le olive alla tenuta, Cahide incontra Cemal che, dopo un’accesa discussione, la minaccia dicendole che avrebbe reso un inferno la vita delle figlie se non si fosse piegata al suo volere. La donna pensava di essersi liberata di lui ma a volte il destio è davvero strano. Non sa neppure che nella tenuta ci sono tutte e tre le sue adorate figlie…

Azra viene sottratta a Okan, il suo aguzzino, grazie all’intervento di Cemal e Cilem. Quest’ultima però la ricatta, imponendole di continuare a fingere di essere Cilem.

Aras arriva alla tenuta per dire a Deren che il padre si assumerà la colpa della truffa e si costituirà. Aras si trova però ad avere un violento scontro con Kenan, che porterà a una rottura del rapporto tra lo strozzino e Deren.

Intanto Cahide, nel tentativo di ritrovare le figlie, fugge da Cemal ma lo incontra di nuovo per strada. L’uomo le racconta così la verità sull’omicidio di Tekin Malik per mano delle figlie…Adesso Cahide ha un altro motivo per piegarsi alla volontà dell’uomo: evitare che le sue tre figlie finiscano in carcere proprio come è successo a lei.

Tutto questo e molto altro nella quinta puntata di Come sorelle in onda mercoledì prossimo su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.