L’ultimo Paradiso è su Netflix: la trama, scopriamo perchè vedere il film con Scamarcio

In un momento così complicato per il cinema e con la voglia che c’è di vedere qualcosa di nuovo e diverso, le serie tv sono diventate un vero e proprio must del week end da passare davanti alla tv. Cinema chiusi ma tanta voglia di tornare alla normalità. In attesa che questo accada, possiamo continuare a vedere i film anche in streaming, aiutando nel nostro piccolo il settore dello spettacolo, molto provato a causa del coronavirus e delle chiusure di questo ultimo anno. Tra le nuove uscite su Netflix vi segnaliamo il nuovo film con Riccardo Scamarcio. Il titolo del film è L’ultimo Paradiso, un viaggio nel sud degli anni ’50 dove gli uomini si facevano ancora giustizia da soli pensando di essere padroni delle loro figlie, delle loro mogli e anche delle donne con cui volevano accompagnarsi. Un sud pieno di tesori, un paradiso per chi sa coltivarli, un inferno per chi non si accontenta, per i furbi, per i disonesti. In questo scenario la storia di due famiglie si intreccia tra bugie, sgarri, doppio gioco e non detti di un passato che ha lasciato strascichi indelebili.

Per la trama del film L’ultimo Paradiso, mai detto fu più appropriato: le colpe dei padri ricadono sui figli. Su chi sceglie di andare via e poi deve tornare per prendersi delle responsabilità; su chi ricalca le orme del padre in tutto e per tutto; su chi resta coinvolto nel gioco della vita, tra vendette e sangue. Un film crudo che non guarda in faccia a nessuno ma che incolla il telespettatore, soprattutto nella seconda parte, davanti al teleschermo. Se in un primo momento la difficoltà nel comprendere anche i dialoghi ( consigliamo di usare i sottotitoli) vi farà quasi pensare che è il caso di non andare avanti, la seconda parte del film con il colpo di scena di cui Scarmarcio tanto ha parlato nelle interviste rilasciate in questi giorni, vi farà invece appassionare. Del film sicuramente salviamo la parte centrale meno l’inizio e anche il finale.

L’ultimo Paradiso: la trama del film su Netflix

L’ultimo Paradiso è la terra, la casa, la famiglia, le radici ma è anche il protagonista o forse il doppio gioco tra i due protagonisti della storia. E’ Antonio, è Ciccio. Ma è anche quel sud dal quale mai vorremmo staccarci ma che spesso ci porta lontano. Sogni infranti, speranze disilluse, ingiustizie e la sensazione che chi nasce povero, povero ci resterà per sempre, alla mercè dei più ricchi, che potranno fare sempre il buono e il cattivo tempo.

Ciccio le ingiustizie non le ama, ha il cuore grande ma non solo per gli amici. Il suo cuore ha spazio per tante donne, troppo, anche se ha una moglie e un figlio. Ciccio si è innamorato di Bianca e per lei farebbe qualsiasi cosa ma non ha fatto i conti con quel Sud dal quale vorrebbe scappare, sognando Parigi, e dal passato di due famiglie dove tanto è successo e poco si è detto. Le dicerie scorrono nei vicoli, tra le pietre della sempre meravigliosa e mistica Gravina di Puglia. Alcune sono più forti e viaggiano con il vento, altre restano dentro i cassetti impolverati delle signore tra bracieri e preghiere.

L’ultimo Paradiso è su Netflix: il trailer

Per chi ancora volesse assaporare alcuni momenti del film, ecco il trailer. Il film è già disponibile su Netflix.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.