Nell’estate di Canale 5 arriva Inés dell’anima mia: la trama della serie

Non era tra i titoli che erano stati lanciati per l’estate 2021 di Canale 5 ma nei promo arriva una nuova serie in onda proprio dalla prossima settimana. Al posto della sfortunata Masantonio-Sezione scomparsi, sbarca in prima serata dal 30 luglio 2021, la serie Inès dell’anima mia che si ispira al capolavoro letterario di Isabel Allende. Si tratta di una serie spagnola andata in onda in 8 episodi dalla durata di 80 minuti circa ( è disponibile per chi volesse vederla in streaming su Amazon Prime Video). Su Canale 5, come è successo anche per Grand Hotel, in una sola serata andranno in onda ben due episodi, e questo significa che la serie Inès dell’anima mia ci terrà compagnia per 4 venerdì, per tutto il mese di agosto quindi. Ma di che cosa parla la nuova serie scelta da Mediaset per l’estate di Canale 5?

Inés Suárez, l’unica donna spagnola che ha partecipato alla Conquista del Cile nel 1540, al fianco del suo amante il conquistatore Pedro de Valdivia. Inés è una guerriera che lotta e che riuscirà ad ottenere tutto quello che vuole, potere, terre e amore…Una storia travolgente che potrebbe appassionare il pubblico che ama le storie in costume, le grandi vicende legate ai romanzi che hanno fatto la storia della letteratura mondiale. Possiamo in qualche modo paragonare la figura di Inès a quella di Giovanna d’Arco, anche se le storie di queste due donne coraggiose sono diverse.

Per chi volesse leggere il libro di Isabel Allende,  Inès dell’Anima Mia è un romanzo uscito per la prima nel 2006 ed è strutturato come un diario in cui la protagonista Inés de Suárez racconta tutte le sue avventure durante il viaggio alla conquista del Cile.

La sinossi del libro

Inés de Suàrez nasce all’inizio del Cinquecento in Spagna, figlia di un modesto artigiano di Plasencia. Dotata di un forte temperamento che male si addice alla condizione femminile sottomessa all’autorità del clero e del maschio, lnés sposa contro la volontà della famiglia Juan de Malaga, che presto la abbandona per cercare fortuna in America. La giovane non si dà per vinta e, con i soldi guadagnati ricamando e cucinando, si imbarca anche lei per il Nuovo Mondo. lnés affronta le durissime condizioni di viaggio e si difende dai marinai libidinosi. Giunta in Perù, cerca invano il marito; senza più risorse, riprende a lavorare come sarta fin quando incontra Pedro Valvidia, un seducente hidalgo, fuggito dalle frustrazioni di un matrimonio deludente e venuto a combattere per la Corona spagnola. La passione infiamma lnés e Pedro che si mettono alla guida di pochi volontari attraverso un deserto infernale, combattono indigeni incattiviti e giungono infine nella valle paradisiaca dove fondano la città di Santiago. Le tribù autoctone difendono però il loro territorio e si accaniscono contro gli spagnoli, i cui feriti sono curati da Inés e da un’indigena a lei fedele: si rinforza così la fama di strega che la donna si era fatta scovando fonti d’acqua con una bacchetta (arte ereditata dalla madre). Non senza il malcontento di alcuni coloni, cresce la sua autorità a fianco di Pedro, divenuto governatore…

Inès dell’anima mia: la serie spagnola sbarca su Canale 5

C’è sempre grande curiosità quando una serie si ispira a un romanzo o quando un film appunto si ispira a un libro. In questo caso, la trama di Inès dell’anima mia  è molto simile a quella del romanzo. La stessa Isabel Allende si è detta molto colpita dalla fedeltà che la serie spagnola ha dimostrato nei confronti delle pagine del suo libro. Quello che bisognava mettere in evidenza nel racconto, era il coraggio della protagonista. Ed emerge tutto dalla serie, dove appunto, la figura di Inès è centrale.

Inès dell’anima mia: il cast della serie spagnola

La protagonista della serie è Elena Rivera (Ines de Suarez) al suo fianco troviamo Eduardo Noriega (Pedro de Valdiva) ; oltre ai due protagonisti nel cast abbiamo: Carlos Bardem, Francesc Orella, Enrique Arce, Daniela Ramírez, Antonia Giesen, Federico Aguado, Carlos Serrano e molti altri ( tra l’altro ci saranno volti molto noti al pubblico, attori già visti ne Il segreto o ne La casa di carta). Nel corso delle riprese della serie, andata in onda per la prima volta nel 2020, sono state impegnate più di 2500 comparse. Se la serie fosse arrivata qualche mese dopo, a causa del coronavirus, probabilmente non si sarebbero potute neppure girare molte scene. E’ costata moltissimo alla casa di produzione tanto che, per il momento, non sono previste altre stagioni.

Inès dell’anima mia: i primi due episodi in onda il 30 luglio 2021

Il primo episodio della serie si intitola Un mondo nuovo, mentre il secondo episodio della serie spagnola che vedremo dal prossimo venerdì su Canale 5 si intitola La conquista di un sogno.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.