Che fine ha fatto Sara? Chi ha ucciso la sorella di Alex: tutta la verità

Vi avevamo parlato in un altro articolo della prima stagione di Che fine ha fatto Sara, la serie Netflix molto apprezzata in questa primavera. La seconda stagione è arrivata in piattaforma con otto nuovi episodi e tante risposte da dare. Ma quando sembrava che si fosse arrivati al capitolo finale, con la risoluzione del giallo legato alla morte di Sara, tutto è cambiato. Si pensava infatti che fosse stata Marifer a uccidere Sara, la ragazza aveva infatti tagliato le cime del paracadute usato dalla sorella di Alex, ed era più che convinta di essere la causa di tutto il dolore dei protagonisti di questa vicenda. Ma nei minuti finali della seconda stagione di Che fine ha fatto Sara, ecco che torna il mistero. Mentre Marifer bruciava nel rogo dell’Hotel che Elisa aveva dato alle fiamme, un altro protagonista della storia, accennava a una strana verità di cui sappiamo davvero ben poco…Ma di cosa parliamo? Scopritelo leggendo il nostro articolo!

Che fine ha fatto Sara: chi ha ucciso Sara? Il giallo continua

Nella seconda stagione di Che fine ha fatto Sara scopriamo che la ragazza, almeno a detta del dottore che l’aveva in cura, era molto malata. Una malattia che aveva ereditato da suo padre Abel, che aveva violentato la madre della ragazza. Sara era quindi il frutto di uno stupro, ma nonostante questo sua madre l’aveva amata moltissimo, evitando persino di rinchiuderla in un istituto quando si pensava che stesse davvero molto male e fosse pericolosa per il prossimo. Ma Sara era davvero così malata? Pensavano tutti che fosse realmente pericolosa, ma alla fine della seconda stagione della serie Netflix, ecco il colpo di scena.

Tra i protagonisti della serie infatti, c’è stato nelle 8 nuove puntate di Che fine ha fatto Sara, anche Nicandro. Il ragazzo era scomparso nel nulla per poi tornare a collaborare con Alex e ingannare Marifer, facendo il doppio gioco. Lui e Sara avevano uno strano rapporto ma a quanto pare, quello che abbiamo visto non era poi tutto reale. Nicandro infatti, nell’ultimo episodio della serie, fa una strana telefonata al medico che aveva in cura Sara e gli dice che sono loro i colpevoli, che sono stati loro a uccidere Sara. Ma che cosa voleva dire?

Marifer ha davvero tagliato il paracadute e Sara è morta per quell’incidente. Ma c’è dell’altro? Nicandro si riferiva al fatto che dandole la droga, avevano scatenato la sua malattia o c’è proprio ancora tutta un’altra storia da scoprire? A quanto pare ci sarà una terza stagione di Che fine ha fatto Sara che ci permetterà di capire cosa è davvero successo, stavolta si spera, in modo definitivo!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.