Zingaretti dice addio al Commissario Montalbano?

Dopo la bella notizia che sembrava essere arrivata qualche mese fa, dopo la messa in onda dell’ultimo episodio de Il commissario Montalbano, oggi arriva una sorta di doccia fredda per tutti i fan della saga letteraria e televisiva. Luca Zingaretti infatti, in una intervista per La Repubblica, ha fatto intendere che non c’è nessuna certezza nel futuro di Montalbano. L’attore e regista della saga di Camilleri, ha spiegato i motivi per i quali non ha ancora compreso che cosa succederà al personaggio che interpreta. E ha spiegato che non si tratta di una questione economica ma c’è molto altro. Zingaretti non ha mai gradito la sovraesposizione della serie, non ha mai amato le tante repliche. Non solo. Dopo la morte di Camilleri e quella del regista Sironi, ha più volte lasciato intendere quanto per lui fosse stato complicato girare prima senza il maestro, e poi dopo prendere in mano la macchina da presa a causa dell’improvvisa morte del regista della serie. Non è stato facile continuare, con due lutti così ravvicinati e non è detto che si andrà avanti.

Per Luca Zingaretti è arrivato il momento di dire addio al Commissario Montalbano?

Nella sua intervista per Repubblica, Zingaretti ha detto: “Montalbano non è mai stato un problema di soldi. Diciamo che per me è stata un’avventura professionale e umana meravigliosa. Adesso mi sembra conclusa.”

E ancora: “ L’autore non scrive più e anche il mio amico regista, Alberto Sironi, se ne è tristemente andato. Ha senso terminare la saga filmando gli ultimi due romanzi inediti anche in segno di rispetto verso di loro? Oppure è proprio la loro mancanza a suggerire un rispettoso silenzio? Propendo per la seconda ipotesi”. Il verbo usato da Zingaretti non esclude in modo categorico un altro episodio della saga, il finale. Ha detto di “propendere” per questa ipotesi ma non ha chiuso in modo definitivo questa porta.

Chi ha letto l’ultimo libro di Camilleri, Riccardino, sa tra l’altro che questo romanzo, poco si presterebbe al racconto televisivo e che forse bisognerebbe ritoccarlo e questo potrebbe non piacere a Zingaretti, visto che non potrebbe conoscere il parere dello scrittore. E’ difficile davvero quindi capire quale sarà il destino di Montalbano. Vedremo che cosa succederà nei prossimi mesi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.