I Bastardi di Pizzofalcone 3: chi ha messo la bomba? Ripartono le indagini

Tutto pronto per il debutto della terza stagione de I Bastardi di Pizzofalcone. Con un po’ di ritardo, rispetto alla tabella di marcia ( le riprese si sono fermate in piena pandemia a causa del covid 19), i Bastardi, una delle serie di maggior successo di Rai 1 degli ultimi anni, è pronta a tornare. E si riprende proprio da dove avevamo lasciato…La seconda stagione si è conclusa con un attentato in cui sono rimasti coinvolti tutti i protagonisti della serie. E ora finalmente è giunto il momento di conoscere le conseguenze di quella devastante esplosione.

Con Alessandro Gassmann (Lojacono), Caro lina Crescentini (Laura Piras), Antonio Folletto (Aragona), Tosca D’Aquino (Ottavia), Massimiliano Gallo (Commissario Palma), Gianfelice Imparato (Pisanelli), Simona Tabasco (Alex Di Nardo), Gennaro Silvestro (Francesco Romano), Gioia Spaziani (Letizia), Serena Iansiti (Rosaria Martone), Matteo Martari (Buffardi) e Maria Vera Ratti (Elsa Martini). Come le precedenti, anche le nuove puntate ricalcano l’impianto e i meccanismi del giallo classico. Delitti che scaturiscono dal cuore delle miserie umane, dal dilemma posto da scelte difficili, dalle tragedie comuni della nostra vita.


La terza stagione inizia l’istante successivo all’esplosione che ha provocato il suo corredo di morti e feriti. Ma le conseguenze emotive dell’attentato provocano effetti che si rivelano ancora più devastanti dell’esplosivo. L’ispettore Lojacono è il primo a dover affrontare la crisi che affligge i sopravvissuti. I sensi di colpa e le accuse reciproche minano la vita personale e la sfera affettiva di tutta la squadra. Su tutti incombe una domanda senza risposta: chi ha messo quella bomba e perché? I telespettatori, seguendo la seconda stagione, hanno pensato che fosse per i no detti da Lojacono e per il suo debito. Ma siamo davvero sicuri che sia così?

I Bastardi sono vittime dell’attentato e quindi è precluso loro indagare sull’accaduto. Dovranno farlo di nascosto, facendo i conti con i metodi scorretti e inefficienti di un procuratore venuto da Roma. Non ci resta adesso che scoprire le anticipazioni per la prima puntata in onda il 20 settembre 2021 su Rai 1.

I Bastardi di Pizzofalcone 3 anticipazioni: la trama della prima puntata 19 settembre 2021

Come detto in precedenza, la seconda stagione si è conclusa con la bomba esplosa mentre i Bastardi erano a pranzo nella locanda che tanto amavano. E da quel momento, riparte I Bastardi di Pizzofalcone 3.

Le anticipazioni dell’episodio 1: Fuochi

Subito dopo l’attentato, il ristorante di Letizia si è trasformato in un inferno da cui vengono estratti feriti e cadaveri. Con il divieto di indagare sull’accaduto, i Bastardi vengono messi sotto torchio e il loro passato più scomodo torna alla luce. Finché la soffiata fatta da un vecchio nemico non apre una pista inaspettata. Ora i Bastardi possono davvero cominciare le loro indagini, senza che nessuno sappia niente.

Le anticipazioni dell’Episodio 2: Vuoto
(Tratto dal romanzo di Maurizio De Giovanni)

La scomparsa di una professoressa molto amata dagli allievi e molto odiata dal marito fa nascere un dilemma: è legittimo basare un’indagine solo su un’intuizione? È di questo parere la nuova arrivata tra i Bastardi, il commissario Martini, una donna dai modi spicci e un passato scomodo alle spalle, oltre che una mina vagante per l’ispettore Lojacono e l’intera squadra. Intanto, la rete di uno stalker minaccioso si stringe intorno a Laura Piras.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.