Fino all’ultimo battito il gran finale con il sacrificio di Diego per la sua famiglia

fino all'ultimo battito

Ultima puntata e ultimo battito di cuore per il pubblico di Rai 1 al fianco di Marco Bocci che ha vestito i panni di Diego. Ieri è andata in onda l‘ultima puntata di Fino all’ultimo battito su Rai 1 con il gran finale. Dopo settimane passate a obbedire agli ordini di Patruno, finalmente Diego si è liberato di un grande peso, confessando tutto quello che aveva dovuto fare a causa del suo grave errore, prima alla sua famiglia, e poi alle forze dell’ordine. Un finale che lascia aperta anche la possibilità di una seconda stagione ( le ultime fiction dirette da Cinzia TH Torrini non hanno mai avuto un sequel ma non si può escludere che succeda). In ogni caso, il finale è stato scritto: Diego ha deciso di sacrificarsi per la sua famiglia, rinunciando anche alla sua libertà. Ma come siamo arrivati a questo punto?

Fino all’ultimo battito il riassunto dell’ultima puntata 28 ottobre 2021

Diego deve operare Patruno e decide di raccontare a sua moglie tutto quello che è successo. Elena è sconvolta anche perchè si rende conto che suo marito non si fida di lei visto che non le ha raccontato niente di quello che stava affrontando da solo. Rosa chiede a Diego di uccidere durante l’operazione suo suocero: solo in questo modo lei e Mino saranno finalmente liberi. Ma Diego non lo può fare. Quando arriva il giorno dell’operazione, Rosa si presenta in casa di Elena con la scusa di parlare ma in realtà le punta un’arma addosso. Lei e Nicola sono d’accordo, Diego deve uccidere Patruno e far sembrare che sia stato un incidente. Le cose però sono complicate, visto che se un uomo di Cosimo no riceverà ordini, andrà a scuola del piccolo Paolo e lo sequestrerà. Diego inizia a pensare alla soluzione e coinvolge in questa storia anche Mino che era insieme al nonno per l’operazione. Il giovane informato di quello che la madre stava per fare corre a casa di Elena. Lì però scopre che Nicola sta per tradire anche lei e che in realtà vuole solo che Cosimo muoia perchè ha preso i soldi che gli aveva dato e non li ha più, ben 5 milioni di euro. Diego si rende conto che è arrivato il momento di fare un’altra mossa e così riesce a informare Cosimo del fatto che Nicola lo vuole morto e lo incastra insieme al boss. Mino e il ragazzo mandato da Nicola per tenerlo d’occhio hanno uno scontro fisico, parte un colpo di pistola che uccide il giovane affiliato. La corsa in ospedale non serve a nulla ma c’è una buona notizia: il cuore del ragazzo è compatibile con Vanessa e quindi la piccola sarà finalmente operata da Diego. Rosa vorrebbe scappare ma Mino le dice che vuole restare. Intanto anche Rocco si è svegliato dal coma e Anna può stare accanto al suo ritrovato papà.

Diego opera Vanessa e poi decide di andare a raccontare tutto alle forze dell’ordine. Ha anche una confessione da fare: nel pacemaker di Patruno c’è un localizzatore, per cui sarà possibile arrestarlo in qualsiasi momento. Ma non vuole avere sconti d pena perchè se succedesse, Cosimo capirebbe che è stato lui a fare tutto e la sua famiglia per l’ennesima volta sarebbe in pericolo. Rinuncia a tutto, anche alla sua libertà per amore dei suoi cari.

La seconda stagione di Fino all’ultimo battito si farà? Bianca Guaccero in una sua recente intervista si era detta pronta a vestire ancora una volta i panni di Rosa per cui non possiamo davvero escludere che in questo caso, ci sarà anche un sequel!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.