Storia di una famiglia perbene arriva su Canale 5: cosa sapere della nuova fiction Mediaset

storia di una famiglia perbene

E’ in arrivo una nuova fiction su Canale 5. Dopo Luce dei tuoi occhi, ecco un altro prodotto sul quale Mediaset punta molto. Il giorno scelto, anche in questo caso, è il mercoledì. Parliamo di Storia di una famiglia perbene, la nuova fiction con Simona Cavallari e Giuseppe Zeno che ci portano nella Bari degli anni ’80 tra passato e presente. Questa volta Mediaset sceglie di puntare su un grande successo letterario. La fiction infatti trae ispirazione dai libri di Rosa Ventrella. Storia di una famiglia perbene, come hanno spiegato anche i protagonisti impegnati in questi giorni nella promozione, è una sorta di tragedia shakespeariana che potrebbe essere paragonata a Romeo e Giulietta. I protagonisti vivono un amore contrastato, facendo parte di due famiglie molto diverse che non potrebbero mai vedere di buon occhio una loro unione.  

Come detto in precedenza, siamo a Bari negli Anni 80: da una parte ci sono i De Santis, famiglia di pescatori povera ma piena di dignità. Dall’altra gli Straziota, arrogante clan malavitoso dedito al contrabbando e al ricatto. In mezzo ci sono Maria e Michele, poco più che bambini, legati da un’amicizia indissolubile che presto diventerà amore… Giuseppe Zeno si è detto felicissimo di interpretare questa fiction che ha sentito particolarmente sua. E’ il padre famiglia, il pescatore, che si rivede proprio nel suo ruolo. Per quasi 10 anni ha lavorato come pescatore su un peschereccio insieme a suo padre, ed è per questo che è ben lieto di dare il volto al suo Antonio. Siamo di fronte a un uomo burbero, a tratti anche un padre padrone, con il quale sua moglie Teresa ( interpretata da Simona Cavallari che si riaffaccia alla grande fiction dopo anni) si scontra spesso, non accettandone i modi.

Nella Serie si raccontano gli anni caldi del decennio 80-90, segnati da fatti importanti come la morte di Falcone, la caduta del muro di Berlino e lo sbarco della Vlora, nave carica di albanesi, avvenuto proprio a Bari. Alla regia della fiction c’è Stefano Reali, che ha già diretto numerose serie tv italiane di successo. E’ stato infatti dietro la macchina da presa de Le Ali della Vita, Lo scandalo della Banca Romana, Come un delfino e Rimbocchiamoci le maniche. La fiction è prodotta da 11 Marzo Film per Rti, con il contributo di Regione Puglia ed Apulia Film Commission.

Storia di una famiglia perbene: Maria e Michele

Come avrete capito, sono i giovani innamorati, i protagonisti della serie. Maria è interpretata da due attrici diverse: Silvia Rossi (nella prima parte) e Federica Torchetti (nella seconda, che si svolge sette anni dopo).Nei panni di “Romeo”, che qui si chiama Michele e sogna di sfuggire a una vita da contrabbandiere per fare il musicista, ci sono invece Andrea Arru (ragazzino) e Carmine Bruschini (adulto). Anche per Carmine un ritorno da protagonista, dopo lo strepitoso successo di Braccialetti rossi ( la sua carriera non si è mai fermata). E ancora, il boss Nicola Straziota ha il volto di Vanni Bramati. Ma tra i protagonisti ci sono anche un luogo, Bari Vecchia, e un tempo, gli Anni 80.

Storia di una famiglia perbene: quante puntate sono?

Storia di una Famiglia perbene andrà in onda in Prima Serata su Canale 5 tutti i mercoledì per quattro appuntamenti a partire dal 3 novembre 2021. Le puntate, composte ciascuna da 2 episodi da 50 minuti, saranno disponibili anche in streaming sulla piattaforma Mediaset Infinity.

Storia di una famiglia perbene: la trama della nuova fiction di Canale 5

La fiction di Canale 5 ci porta indietro nel tempo; precisamente la storia si svolge tra il 1985 e il 1992, attraverso gli occhi della piccola Maria ,una tredicenne vivace e insolente conosciuta col nome di Malacarne. Figlia di un onesto pescatore Antonio De Santis (Giuseppe Zeno) e dell’amorevole, ma troppo remissiva Teresa (Simona Cavallari), Maria vede nella saggia nonna Antonietta , l’unica ancora di salvezza in una situazione familiare complicata dalla violenza del padre sulla madre.

Maria ha un altro punto fermo: Michele Straziota , suo compagno di scuola, figlio della famiglia più disgraziata di Bari vecchia, quella del boss Nicola. Anche Michele ha una situazione familiare infelice: la mamma Angelica e i fratelli Salvo e Carlo, vogliono spingerlo verso l’attività di famiglia. L’amicizia tra i due si salda e rinforza, nonostante l’ostilità dei reciproci genitori e i colpi bassi della vita. Finché quel sentimento, forte e insieme delicato, non diventa amore. Un amore che, anche se impossibile, li preserva dalla decadenza che li circonda.

Storia di una famiglia per bene: il cast

Silvia Rossi: Maria De Santis, la protagonista, in versione adolescente;
Federica Torchetti: Maria De Santis, in versione adulta;
Andrea Arru: Michele Straziota, il protagonista, in versione adolescente;
Carmine Buschini: Michele Straziota, in versione adulta;
Giuseppe Zeno: Antonio De Santis, padre di Maria e marito di Teresa;
Simona Cavallari: Teresa Da Santis, madre di Maria e moglie di Antonio;
Vanni Bramati: Don Nicola Straziota, padre di Michele e trafficante.

Storia di una famiglia perbene: la location

Dove è stata girata Storia di una famiglia perbene? La location principale della serie è ovviamente Bari, nelle cui vie è stata ricreata la città negli anni Ottanta. Ma alcune riprese sono state effettuate anche a Monopoli.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.