Grande Fratello 11: versate tutte le lacrime previste

Per la puntata del Grande Fratello 11 andata in onda ieri sera  ogni concorrente della Casa ha avuto la sua dose di lacrime da versare o di sorrisi da mostrare. Le più tenere sono state quelle che Andrea Cocco ha fatto in modo di non far scivolare sul suo bellissimo volto. Di sicuro la maggior parte dei telespettatori si è virtualmente schierata con lui e contro l’accanimento che c’è nei suoi confronti. La sua splendida fidanzata, Silvia, l’ha tradito o si tratta solo delle solite voci? Voci portate all’interno del GF 11 prima da Roberto, eliminato proprio ieri sera, poi da una serie di bene informati, estranei al reality ma non al gossip.

L’emozione di Andrea si è un po’ sciolta solo quando ha potuto ascoltare al telefono la voce della sua compagna. La frase “Guarda nel tuo cuore e troverai la risposta” a lui sembra essere bastata, a tutti gli altri un po’ meno.

Continuano invece ad infastidire le lacrime di Davide Baroncini versate per il suo amore che non vede da una settimana. Erinela gli ha fatto ricevere una lettera in cui gli ha dichiarato ancor più di quanto detto nelle settimane precedenti, ma dal pubblico presente in studio ha ricevuto solo fischi.

Adesso è Rosa Baiano a sorridere davvero, Emanuele le ha “riempito il cuore” e lei appare la più forte di tutte, gli applausi più intensi sono per lei e il suo sorriso semplice piace davvero.

Nessuno, forse, ha ancora ben capito quali siano le reali intenzioni di Margherita Zanatta. Probabile che non lo sappia nemmeno lei, dice  e scrive a Nando di amarlo fino al punto di lasciarlo, poi va in panico guardandolo da lontano, ma alla fine decide di non abbracciarlo e adesso, magari, sarà già pentita.

Insomma, per tutti, tutto è ancora da vedere.

Stefania Longo

Seguici anche su Instagram

One response to “Grande Fratello 11: versate tutte le lacrime previste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.