Grande Fratello 11 anticipazioni: le crisi che vedremo questa sera

Nella Casa del Grande Fratello 11 ogni settimana i concorrenti temono che il lunedì sera possa toccare a chiunque di loro venire a conoscenza di chissà cosa. La puntata di questa sera non risparmierà ancora una volta nessuno. Le anticipazioni del Grande Fratello 11 prevedono che, dopo Andrea Cocco, Rosa Baiano e gli altri, questa volta toccherà ancora a Margherita Zanatta e Guendalina Tavassi ricevere brutte notizie.

E ancora una volta sarà Nando Colelli uno dei protagonisti del GF11. Sono pochi ormai i telespettatori che non hanno ancora avuto modo di vedere il video realizzato da Le Iene, dove Nando cade nella trappola e svela tutti i suoi retroscena del rapporto con Margherita e tutti i tradimenti successivi alla eliminazione dal reality. Questa sera tutti vedranno tutto, è infatti previsto l’ingresso dell’operaio di Pomezia nella Casa, dove finalmente rivelerà alla sua fidanzata la sua strategia.

Nessun amore puro e sincero tra Nando e Margherita, come lei ha voluto, invece, credere. Nando l’ha detto chiaramente: la storia con la simpatica varesina gli è servita a non scomparire come tanti ex gieffini. Per lei sarà l’ennesima doccia fredda, un qualcosa che va oltre una notte passata con Alessandra Correale, e che non avrebbe mai immaginato.

Anche Guendalina avrà l’occasione di rivedere Remo Nicolini e, forse, di consegnargli la lettera che ha scritto per lui. Se almeno in questa “coppia” c’è sincerità, anche qui vedremo lacrime e rabbia.

Tra i protagonisti di questa sera anche la bella Angelica Livraghi, ma per lei sarà tutto sicuramente più semplice, adesso anche lei è ritornata nel mondo reale e può combattere ad armi pari.

Appuntamento a questa sera per la diretta del Grande Fratello 11.

Stefania Longo

Seguici anche su Instagram

One response to “Grande Fratello 11 anticipazioni: le crisi che vedremo questa sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.